Le gambe delle donne
Gambe

Susan Heidi

La vita professionale di Susan Heidi non ha percorso un sentiero semplice e lineare, anzi, è piuttosto un percorso tortuoso, ricco di svolte e giravolte.

Classe 1964, Susan ha dimostrato di aver doti artistiche sin da bambina, quando era difficile tenerla lontana da matite e pastelli. All’età di cinque anni era già in grado di creare ritratti decisamente verosimili, in considerazione del suo talento ha deciso di seguire una percorso di studi che difficilmente potrebbe essere meno artistico e si è laureata in ingegneria chimica.

Il saluto ai veteraniCompletati gli studi si è dedicata alla carriera professionale, senza deviare dal percorso fino al 2006 quando il richiamo dell’arte ha cominciato a ruggire dentro di lei. 

Susan è una pura autodidatta, nell’anno della folgorazione ha tirato fuori dagli armadi pennelli, colori, matite ed aerografi e ha ricominciato a disegnare, dedicandosi subito a varie forme di ritratto e in particolare all’arte delle pin up. La ragazza in calze a rete che vedete qui sotto è un disegno del 2006 ed ha vinto carrettate di premi, nel 2008 la tavola si è classificata al secondo posto come “Miglior disegno erotico contemporaneo“.

La ragazza con le calze a rete

Da allora Susan ha vinto moltissimi altri premi, a partecipato a mostre collettive e individuali per tutti gli Stati Uniti e continua a dedicarsi all’arte a tempo pieno, sul suo sito è possibile trovare alcuni dei suoi lavori più recenti ma anche frequentare i corsi che organizza.

Vista la sua carriera professionale e artistica non sorprende che le donne ritratte da Susan siano tutte molto forti, indipendenti, sicure di sè e capaci di unire la femminilità di una lingerie seducente alla forza, gli immancabili tatuaggi sulla pelle delle donne che ritrae sembrano essere un marchio di qualità, una certificazione di sicurezza.

La ragazza tatuataSusan spiega che gli artisti che ammira più degli altri sono Alberto Vargas, Adolphe-William Bouguereau, e Leonardo da Vinci ed in effetti nei suoi ritratti è possibile riconoscere alcuni degli ingredienti usati da questi grandi artisti del passato, condite con generose dosi di salsa Rockabilly. 

Tutte le immagini citate in questo articolo sono ©Copyright Susan Heidi. Di seguito i riferimenti per conoscere meglio l’arte di Susan:

Related posts

Le nuove uniformi di All Nippon Airways

admin

L’accavallamento

admin

Kris Jenner: circa cinquanta

admin

Scrivi un commento

Vai alla barra degli strumenti