Le gambe delle donne
Il piacere di mostrare

Charlotte Clothier: blogger di moda casual

charlotte clothierCharlotte è una giovane ragazza inglese con una passione per un tipo di moda… un po’ particolare. Gestisce un bellissimo blog dove mostra quello che le piace indossare. Come lei stesa dice “Mi piace la sensazione che danno le calze, con un vestito o una gonna aumentano la femminilità ma mi sento più sicura con i pantaloni”.
Sarà, ma a giudicare dalle foto presenti sul suo blog non sembra così insicura e non si fa troppi problemi a mostrare le gambe, anzi. Basta prendere un’altra citazione a caso per accorgersi che la ragazza, anche se giovane, ha le idee piuttosto chiare: “la cosa che odio dei collant è che spesso sono troppo costosi ma amo come riescono a rendere belle le gambe delle donne. Sagge parole! 
Un look un po’ aggressivo, magari a volte eccessivo, di sicuro Charlotte non passa inosservata!

Articoli correlati

Nicolette Mason

admin

Le gambe di Stellina

admin

Leggings e inclusività: abbigliamento per tutte

amemi

6 commenti

charlotte 9 Febbraio 2012 at 8:08

um thank you for this… even though i had to translate it all, and that picture of me is highly embarrassing!

Rispondi
admin 9 Febbraio 2012 at 20:06

Welcome Charlotte! I hope the translator made a good job!!

About the pic… why embarassing? It’s a nice pic!

Rispondi
charlotte 9 Febbraio 2012 at 21:03

the picture is embarrassing because I am wearing nothing but knickers!! and you can full on see my vagina shape! lol and I do get a bit self conscious of my legs now and then, especially in public, so I tend to just show them off on photos because I dont care then.

Rispondi
admin 9 Febbraio 2012 at 21:29

To be honest I focused on legs, this website is all about legs, hosiery and legs fashion… do you want me to change that pic?

Rispondi
Zolfo 13 Febbraio 2012 at 13:25

Marò! Charlotte in persona! Troppo avanti Admin!!!!!

Rispondi
admin 13 Febbraio 2012 at 14:16

Più che altro carina lei a postare, anche se il sito è tutto in italiano

Rispondi

Scrivi un commento