Le gambe delle donne
... dal sito

Upgrade quasi completo

Come annunciato nel post precedente la crescita di questo sito stava cominciando a creare dei problemi. Tante idee, tanti suggerimenti e soprattutto tanti accessi stavano mettendo a dura prova il server che ospitava il sito e quindi mi sono deciso a un upgrade.
Non è stata una passeggiata dato che con l’operazione di aggiornamento ha causato un crash che ha fatto saltare praticamente tutto (tecnicamente di dice che il server è svampato), per fortuna i tecnici mi hanno aiutato a recuperare gran parte dei contenuti ma parecchie cose sono andate perse. Menate tecniche legate ai motori di ricerca a parte sono saltati tutti i commenti dato che ho dovuto installare un nuovo modulo per la gestione di commenti, votazioni e un minimo di interazione. Mi piaceva più quello di prima ma sinceramente creava troppo problemi e non era più supportato quindi c’era veramente poco da scegliere.

Il nuovo server è (o almeno dovrebbe essere) più potente quindi più veloce da utilizzare e adatto a ospitare anche nuove aggiuntine. Per esempio il forum che in parecchi mi hanno chiesto.

Sinceramente sono piuttosto scettico su questo argomento: di forum sui collant ce ne sono già tanti, alcuni fatti piuttosto bene e non credo si senta la mancanza di un ennesimo clone. Staremo a vedere, di sicuro ci sarà parecchio lavoro da fare ma se ci sarà un po’ di partecipazione potrà essere tempo ben speso.

Infine una comunicazione di servizio: qua e là noterete link che non funzionano, difettucci e problemoni. Mi aiuterebbe moltissimo avere qualche segnalazione da parte vostra in modo da sistemare al più presto i problemi residui e ricominciare con gli aggiornamenti. Come sempre potete semplicemente scrivetemi a legambedelledonne(chiocciola)gmail.com

Aggiunto: alla fine mi sono deciso, spero di non pentirmene. Il forum collant è aperto, venghino siori (ma soprattutto siore), venghino!

Articoli correlati

Perchè iscriversi al sito legambedelledonne.com?

admin

Funziona!!

admin

Nuova galleria: calze spiritose

admin

Scrivi un commento