Le gambe delle donne
Gambe

Angie Dickinson: due gambe leggendarie

Angie Dickinson è una delle più celebri attrici americane del ‘900, famosa per le sue interpretazioni in film e serie TV. Nata il 30 settembre 1931 a Kulm, nel Dakota del Nord, ha iniziato la sua carriera a Hollywood nel 1954, recitando in diversi film e produzioni televisive.

Tra i suoi film più famosi ci sono Rio Bravo (1959), Ocean’s Eleven (1960), Big Bad Mama (1974) e Dressed to Kill (1980). Dickinson ha anche recitato in diverse serie TV, tra cui “Police Woman” (1974-1978), per cui ha vinto un Golden Globe come miglior attrice in una serie drammatica. La serie in Italia era nota come Pepper Anderson, ne abbiamo già parlato qui.

Angie Dickinson sul set
Angie Dickinson sul set

Ma oltre alla sua carriera cinematografica, Angie Dickinson è famosa per le sue gambe, che sono diventate una vera e propria icona del cinema. Grazie alla loro lunghezza e alla loro bellezza, le gambe di Dickinson sono state ammirate e fotografate da molti fotografi e paparazzi nel corso degli anni, abbiamo una galleria fotografica piena di esempi.

Ma quali sono i segreti delle gambe di Angie Dickinson? Innanzitutto, la Dickinson è sempre stata molto attenta alla sua immagine, e ha sempre curato con cura il suo look. In particolare, le calze erano un elemento fondamentale del suo guardaroba: Angie Dickinson amava indossare calze di nylon, che avevano il potere di enfatizzare la bellezza delle sue gambe e di renderle ancora più sensuali e affascinanti.

Angie Dickinson con Howard Hawks
Angie Dickinson con Howard Hawks

Ma non erano semplici calze di nylon: Angie Dickinson prediligeva quelle di colore beige, con la cucitura posteriore che correva lungo tutta la gamba. Questo tipo di calze, molto popolari negli anni ’50 e ’60, erano un vero e proprio simbolo di eleganza e sensualità, e Angie le ha rese ancora più iconiche grazie alla sua bellezza e alla sua grinta.

Angie Dickinson è stata una delle prime star di Hollywood a utilizzare i collant come elemento di moda e di bellezza. Negli anni ’50 e ’60, i collant non erano ancora un capo d’abbigliamento molto diffuso, ma lei ha saputo riconoscere il loro potenziale e ha iniziato a indossarli sempre più spesso, sia sul set che nella vita privata.

Angie Dickinson con un collant rosso
Angie Dickinson con un collant rosso

In aggiunta all’uso delle calze di nylon beige con cucitura posteriore, Angie ha spesso indossato anche collant colorati, come quelli di colore nero o rosso. Questi tipi di collant, che erano all’epoca ancora poco comuni, hanno contribuito ad enfatizzare la bellezza delle gambe dell’attrice, conferendole un’immagine ancora più audace e seducente.

I collant, infatti, avevano il potere di uniformare il colore delle gambe, di coprire eventuali imperfezioni e di creare un’immagine più uniforme e pulita. Per non parlare della praticità. Angie Dickinson ha contribuito in modo significativo a diffondere l’uso dei collant, e molte donne in tutto il mondo hanno iniziato a seguirne l’esempio.

Angie Dickinson in collant e tacchi
Angie Dickinson in collant e tacchi

Per approfondire

Angie Dickinson su All Movie
Angie Dickinson su IMDB
Angie Dickinson su Rotten Tomatoes

Articoli correlati

Ann-Margret Olsson

admin

Ava Gardner

admin

Gene Tierney

admin

Scrivi un commento