Le gambe delle donne
Gambe

Capricci dei Piedi: un Viaggio nel Feticismo di Calze e Scarpe

Ciao a tutti, oggi voglio parlarvi di un argomento che è tanto intrigante quanto delicato: il feticismo dei piedi e delle calze.

Partiamo da una verità universale: milioni di dollari vengono spesi ogni anno per adornare una piccola parte del corpo umano, il piede. Dal gioiello al lustrascarpe, passando per smalti dai colori vibranti fino alle setose calze e alle seducenti autoreggenti, noi tutti diamo ai nostri piedi un’attenzione incredibile.

Personalmente, amo il look dei miei piedi quando sono avvolti in calze sensuali, che sia un paio di calze a rete con pizzo in cima o dei sandali aperti che lasciano intravedere le dita. E non parliamo poi degli stivali in pelle… ah, gli stivali!

Piedi in calze a rete

Mi considero una sorta di feticista al contrario: preferisco essere io quella che riceve l’adorazione dei piedi. Adoro far dondolare una scarpa sexy dalle dita dei piedi, stuzzicando un uomo in ginocchio che brama di baciare e succhiare le mie dita delicate, un’attività che nel gergo si chiama “shrimping” (l’ho scoperto da pochissimo).

Come facilitatrice di esplorazioni nel mondo del feticismo, sono piuttosto familiare con questo argomento. Quindi, esaminiamo da vicino i feticismi dei piedi, dalla punta al tallone.

Il feticismo dei piedi è certo una novità. L’amore per i piedi è stato parte di molte culture per molto tempo. Un esempio classico è la legatura dei piedi che veniva fatta in Oriente, dove piedi piccoli erano considerati così importanti che le donne venivano mutilate per renderli il più minuscoli possibile. Più piccoli erano i piedi di una donna, più era ritenuta bella e desiderabile.

Fortunatamente, il feticismo dei piedi è diventato molto più flessibile. Non si adatta a una forma, dimensione o tipo di piede specifico. A volte, non riguarda nemmeno il piede in sé, ma piuttosto la sottomissione. Dopotutto, per adorare i piedi del partner, di solito bisogna inginocchiarsi.

Piedi con smalto e anellini

Il feticismo dei piedi è definito come una fissazione o desiderio per il piede o il calzare. L’attrazione sessuale può essere focalizzata su una parte specifica del piede, come le dita, il tallone o l’arco, oppure sul piede nel suo insieme. Alcuni amanti dei piedi adorano i piedi nudi, altri preferiscono le calze. Unghie nude, unghie smaltate, cavigliere, anelli per le dita dei piedi: tutto può essere al centro dell’attenzione del feticista. La forma può svolgere un ruolo, così come le attività, come le pedicure, i massaggi o il posizionare una sexy décolleté sul piede. Anche l’odore e lo stato di pulizia sono inclusi nei possibili trigger dell’adorazione. Alcune persone persino preferiscono i piedi sporchi e maleodoranti.

Qualunque sia il trigger, si concentrerà sulla forma e l’ornamento dei piedi. In altre parole, l’attrazione non è solo sessuale, è anche estetica.

L’ammirazione per un piede ben fatto, avvolto in una bella scarpa o stivale, è qualcosa che molti di noi apprezzano. I feticisti dei piedi lo portano solo un po’ più in là.

Chi ama i piedi? È comune pensare al feticismo come a qualcosa di spaventoso, un vizio che il feticista non può controllare. In realtà, la maggior parte dei feticismi sono semplicemente forti preferenze. La chiave, come per qualsiasi attività fetish o stile di vita alternativo, è il consenso. Se hai un partner disposto a soddisfare il tuo amore per i piedi — o addirittura lo condivide — qual è il problema?

Detto ciò, non tutti capiscono il feticismo dei piedi. Molte persone trovano i piedi poco attraenti o addirittura li detestano. Una grande maggioranza di persone non ama i propri piedi e, di conseguenza, non gradisce che vengano toccati, accarezzati o baciati.

Per chi la pensa così sui propri piedi, può essere difficile comprendere i desideri di un amante dei piedi.

Piede con le calze con la riga

Come capire se il tuo partner è interessato ai piedi? Ecco alcuni semplici indizi:

  • Complimenti frequenti sulle tue scarpe o sulla tua pedicure.
  • Vi accompagna volentieri a fare shopping di scarpe, senza lamentarsi del tempo impiegato a provare tutto nel negozio.
  • Quando si rilassa, le sue mani tendono a spostarsi verso i tuoi piedi.
  • Si preoccupa della manutenzione dei piedi. Pedicure e colori dello smalto saranno argomenti di discussione.
  • Potrebbero offrire massaggi ai piedi, ma sono più probabili le carezze delicate. L’adoratore dei piedi vuole fare proprio questo: adorare.

Volete divertirvi un po’ con i piedi del vostro partner? Ecco alcuni consigli:

  • Non forzare. Alcune persone odiano i piedi tanto quanto altre li amano.
  • Inizia con qualcosa di sottile. Opta per un “Hai delle scarpe incantevoli” invece di un “WOW, voglio baciare quelle dita!”
  • Rispetta la sensibilità al solletico del partner. Se ti chiede di evitare una certa area, fallo.
  • Accetta un no come un no. (ma questo non dovrebbe essere necessario specificarlo, giusto?)

E se è il tuo partner a voler giocare con i piedi, ecco alcune cose da considerare:

  • Non ridere quando cerca di farti capire cosa lo eccita. Per qualche motivo, questa preferenza tende a suscitare risate. È una mossa sbagliata quando qualcuno rivela una fantasia.
  • Scopri esattamente cosa gli piace del culto dei piedi. Ama le dita, gli archi o tutto il piede? Comunicare su ciò che gli piace ti aiuterà a valutare se sei a tuo agio nel soddisfarlo.
  • Se non sopporti di farti toccare i piedi, sii onesto e diretto. Non fingere di godertelo solo per compiacere il piede-ee. Alla lunga si ritorcerà contro.
  • Se vuoi davvero partecipare al feticismo ma non puoi a causa di piedi solleticosi o irrequieti, considera di avvolgere i tuoi piedi in calze o calzature. Ridurrà la sensibilità dei tuoi piedi e permetterà comunque al piede-ee di divertirsi.

Il gioco di piedi può essere divertente, leggero e sensuale.

Per ispirazione, pensate alle classiche pin-up che si tolgono lentamente una calza di seta. Si tratta di stuzzicare e attirare il partner.

E voi? che ne pensate?

Articoli correlati

Piedi nudi o calze? L’eterna domanda del feticista

Lucelinda

Le calze e lo smalto: i due alleati dei piedi

Lucelinda

Un Viaggio nel Mondo del Feticismo delle Calze

Lucelinda

1 commento

gioio barar 5 Dicembre 2023 at 14:20

Grazie Dea! Non ho potuto fare a meno di stimolarmi leggendo, con l’intento di onorarti naturalmente, fino a raggiungere le vette supreme ri-leggendo che: “preferisco essere io quella che riceve l’adorazione dei piedi. Adoro far dondolare una scarpa sexy dalle dita dei piedi, stuzzicando un uomo in ginocchio che brama di baciare e succhiare le mie dita delicate” …mmm sai come far sognare e sicuramente come farti adorare!
Un grazie immenso.

Rispondi

Scrivi un commento