Robert Skemp

Robert Skemp non ha raggiunto la fama di alcuni dei suoi colleghi contemporanei, eppure ha lavorato per alcune tra le più importanti case editrici americane.

Nato in Pennsylvania nel 1910, ha frequentato la scuola d'arte di New York, al termine degli studi si è trasferito a Chicago dove ha cominciato a lavorare come artista. In quel momento Gil Elvgren, Al Buell e Joyce Ballantyne erano i sovrani dell'istruzione e Skemp in un certo senso si adattò o meglio adeguò la sua arte a quelli che erano i gusti del pubblico di allora.

Sulla scala

Lavorando nel mondo della pubblicità Skemp disegnò per la Coca Cola, la Ford, alcune nota marca di birra, la mitica Studebaker, solo per citare alcuni esempi. Lavorò anche alla grafica di alcuni noti settimanali, riviste sportive e periodici.

Per quanto riguarda le sue pin-up si può dire che aveva gusti simili a quelli di Elvgren, dipingeva bellissime ragazze colte in momenti di disattenzione e in cui sono involontariamente sensuali.

La gonna impigliata

Rober Skemp è morto nel 1984, in seguito alle ferite riportate in un incidente d'auto.

Per motivi a noi totalmente ignoti il numero di opere di questo artista che si trova in rete è straordinariamente basso, abbiamo radunato nella sua galleria quel poco che siamo riusciti a trovare.

Vota questo articolo
(0 Voti)

Altro in Calze e collant

Miss giugno 2019

La bellissima Monika, una giovane mamma di 23 anni, si aggiudica il prestigioso e ambito titolo di miss giugno 2019 grazie alle sue fantastiche gambe, grande capacità di posare e una notevole collezione di calze e collant. Leggi tutto

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto