Le gambe delle donne
Calze e collant

Collant con tatuaggio

Una di quelle idee che all’inizio sembrano sceme e dopo un po’ di tempo cretine ma che hanno tutte le carte in regola per funzionare. 

Mi sembra di vederli all’opera i creativi che hanno pensato di abbinare tatuaggi e collant, in una riunione interminabile, ognuno concentratissimo sul suo blackberry a cercare su facebook un modo per vincere la crisi…

Nella testa di uno di questi geni una coppia di neuroni deve aver fatto contatto, tra una email e un tweet ne è uscita fuori una pensata carina. 

La crisi non lascia scampo e anche il settore del collant subisce, anche un marchio storico come Omsa ha trasferito la produzione dall’Italia alla Serbia e così… necessità aguzza l’ingegno, dicono, e quindi i neuroni del genio di cui sopra hanno partorito l’idea creativa.

C’è la moda dei tatuaggi, per le più svariate ragioni non tutte le donne sono pronte a precipitarsi sotto l’ago di un professionista però probabilmente sono curiose di provare: perchè non ci inventiamo dei collant con tatuaggio incorporato? Non ci sono aghi, non si possono prendere malattie, non c’è dolore e non è permanente. Possiamo anche fare disegni diversi e vedere cosa succede.

L’idea potrà anche sembrare cretina ma il prodotto è carino, molto carino. Speriamo che almeno questa moda decolli.

Related posts

Il collant perfetto di Philippe Matignon

admin

I denari, lo stile e il portafogli

Lucelinda

Buona o pessima idea?

admin

Scrivi un commento