Le gambe delle donne
Calze e collant

I collant a microrete

Ciao a tutte le lettrici e i lettori di questo articolo! Oggi voglio parlarvi di un argomento che appassiona molte di noi: i collant a microrete. Si tratta di un accessorio di moda che ha conquistato il cuore delle ragazze moderne e che rappresenta un must-have del guardaroba femminile. A quanto ho capito piacciono anche agli uomini e non è strano.
In questo articolo, vi svelerò tutti i segreti per indossare questo tipo di calze con stile e ottenere un look da urlo.

I collant a microrete
Foto di KoolShooters da Pexels

Una moda intramontabile

I collant a microrete sono un’evoluzione dei tradizionali collant a rete, con una trama molto più sottile che ricorda quella della pelle di pesce. Questo tipo di collant è diventato popolare negli anni ’80, ma oggi è tornato di moda grazie alla tendenza dell’underwear as outerwear e all’influenza della moda giapponese. I collant a rete si prestano infatti ad essere indossati in diversi modi, da soli o sotto i jeans strappati, con gonne corte o longuette, con scarpe con tacco o sneakers. Sono tra le calze più versatili in circolazione e non piacciono solo ai boomers.

Il segreto per un look da urlo

Usare queste calze non è difficile, ma bisogna seguire alcune regole per evitare di cadere nell’eccesso o nel cattivo gusto. Ecco alcuni consigli pratici per indossare i collant a microrete con stile:

Scegli il colore giusto: i collant a microrete sono disponibili in diversi colori, ma il nero è sicuramente il più versatile e facile da abbinare. Se vuoi osare un po’ di più, puoi optare per il marrone o il blu scuro.

Attenzione alla taglia: i collant a microrete sono molto elastici, ma è importante scegliere la taglia giusta per evitare che si abbiano pieghe o grinze sulla pelle. Inoltre, se sei alta e snella, potresti preferire i collant a vita alta per slanciare la figura.

Abbinamenti perfetti: i collant a microrete si abbinano perfettamente con gonne corte, shorts, abiti, jeans strappati e minigonne, ma evita di indossarli con pantaloni o pantaloncini troppo lunghi. Inoltre, se scegli una gonna o un abito con una trama molto elaborata, meglio optare per un collant molto sottile per non appesantire il look.

Scarpe ad hoc: le scarpe sono un elemento importante per completare il look. Per un look elegante, puoi scegliere le classiche pumps o décolleté, mentre per un look casual puoi optare per sneakers o stivali. Io li uso anche con le scarpe da ginnastica e trovo che stiano benissimo.

Vicroria in collant a microrete
Image by Victoria_Watercolor from Pixabay

I diversi tipi di collant a microrete

Esistono diversi tipi di collant a microrete, in base alla trama e alla densità del tessuto. Ecco i principali:

  1. Microrete sottilissima: la trama è molto sottile e quasi invisibile. Questo tipo di collant è perfetto per un look elegante e discreto.
  2. Microrete media: la trama è un po’ più evidente, ma sempre molto sottile. Questa trama si adatta bene a diversi stili e occasioni.
  3. Microrete spessa: la trama è più evidente e il tessuto più denso. Questo tipo di microrete è perfetto per un look più audace e alternativo.
  4. Microrete colorata: oltre al classico nero, esistono anche collant a microrete in diversi colori. Queste calze si prestano ad abbinamenti creativi e originali (vedi Look Casuale più sotto).

Un accessorio per ogni occasione

I collant a microrete si adattano a diverse occasioni, dall’ufficio alla serata con gli amici. Ecco alcune idee per indossare i collant a microrete in modo creativo e originale:

  1. Look da ufficio: per un look elegante e professionale, puoi abbinare le calze con una gonna a tubo nera, una camicia bianca e delle décolleté nere. Scegli un collant a microrete sottilissima per un effetto discreto.
  2. Look da sera: per un’uscita con gli amici o una serata in discoteca, puoi indossarli con un vestito corto nero e delle ankle boots nere. Scegli un collant medio per un effetto più sexy.
  3. Look casual: per un look casual e comodo, puoi abbinare i collant con dei jeans strappati, una maglietta bianca e delle sneakers. Scegli un collant con una microrete spessa per un effetto grunge.
  4. Look romantico: per un look romantico e femminile, puoi abbinarli con una gonna lunga a fiori e delle ballerine. Scegli un collant a microrete sottilissima per un effetto delicato.
  5. Look casuale: prova a metterli insieme a qualche capo preso a caso dall’armadio, controlla allo specchio e poi cambia quello che non va. Questo è il mio metodo preferito: pianificazione zero!

Consigli ed esempi per collant a microrete

Secondo me i collant a microrete sono diventati un accessorio di moda imperdibile per le ragazze moderne, che amano osare e sperimentare con il proprio look. Usarli e abbinarli non è difficile, basta seguire alcune semplici regole e scegliere il tipo di collant più adatto al proprio stile e all’occasione. Quindi, perché non provare anche voi a usarli e a conquistare il mondo con il vostro look da urlo? Ci sono lettrici del sito che li usano, abitualmente o sporadicamente?

Trasparenze

Collant a Microrete TrasparenzeCollant Ambra Microrete, Made in Italy, Cosa € 9.99 e potete acquistarlo qui.

Silca

Collant a microrete Silca
Collant a microrete Silca

Questi collant costano 6.77 e sono disponibili in vari colori, potete acquistarli qui.

Calzedonia

Collant a rete piccola Calzedonia
Collant a rete piccola Calzedonia

Non poteva mancare Calzedonia, questi collant costano 9.95 e sono disponibili con diverse tonalità. Potete acquistarli qui.

Pompea

Collant a microrete Pompea
Collant a microrete Pompea

Ultimo tra i “consigli per gli acquisti”, un collant Pompea a microrete veramente comodo. E’ disponibile in colore nero o in color carne, costa 1.80 (non ho sbagliato, in questo momento il prezzo sul sito è questo, meno di due euro!!!) e potete acquistarlo qui.

Articoli correlati

Da fashion blogger a fashion mama

admin

Lindsay Lohan

admin

Adriana

admin

Scrivi un commento