Le gambe delle donne
Gambe

Vorrei capire…

Lupo marsicanoEssere donne non sempre è facile… lo so che voi maschietti dovete farvi la barba tutti i giorni e …. basta! Non avete neanche più il servizio di leva obbligatorio che era un ottimo argomento vittimistico …. vabbè non voglio divagare.
Dicevo, essere donne non è sempre facile per una serie di motivi ed uno di questi, non certo il più serio, ma non siamo su di un sito che parla di questioni sociali e psicanalisi (… grazie a Dio!), è la depilazione. Noi dobbiamo essere glabre, cioè così ci dice la TV: non che io creda ciecamente a tutto ciò che mi viene propinato dallo schermo, ma sarei curiosa di sapere dagli uomini e non dai pubblicitari, quanto vi danno fastidio i peli.
Premetto che la gambetta in stile lupo marsicano non piace neppure a me, a prescindere dagli spot e dalle foto delle riviste, ma ho il dubbio che a volte si esageri e a tal proposito vi pongo alcuni quesiti (dato per assodato che la dal ginocchio in giù ci si depila sempre e comunque, anche se si indossano collant coprenti):
1° le ascelle: è indispensabile che vengano depilate anche in inverno?
2° la coscia, che di norma è meno pelosetta della gamba, deve essere torturata dalla ceretta 12 mesi l’anno? (Sapete quanto fa male sul dietro?)
3° l’inguine: (con l’apostrofo, di pasta con sugo d’astice parliamo un’altra volta ….) credo che questo sia un caso limite, forse è troppo soggettivo da entrambe le parti: ci sono donne che hanno avuto dal cielo il dono di un triangolino preciso tirato col righello che pare fatto su misura per il tanga e donne a cui la natura ha regalato un tappetino che provvede a scaldare anche parte della gamba, ma, fatto salvo il periodo in cui si indossa il costume (durante il quale depilatevi, please!) chiedo a Voi illustri signori uomini, quanti devono essere i centimetri quadrati lasciati al naturale? Tutto? Quasi? Solo una riga tipo codice a barre?
 
Toglieteci qualche dubbio, magari ci tormentiamo per niente, magari vi facciamo schifo e non avete il coraggio di dircelo, facciamola finita una volta per tutte!
E voi colleghe donne, come vi comportate?  

Articoli correlati

… C’è di più … ma ci conviene?

amemi

Dayana Reeves

admin

Veronica Cosplay

admin

4 commenti

Zolfo 16 Novembre 2011 at 14:59

Sarò drastico ma il pelo sta alla donna, come la neve sta al Sahara. Mi daaa… quel senso di… non sOOooooo… vedere una donna con delle calze velate che fanno itravedere la (anche se rada) peluria sulle gambe, tolgono ogni nota di poesia. Sarebbe quantomeno moralmente opportuno indossare calze coprenti!
E con questo ho risposto alle domende 1 e 2. Ci metterei anche la 3, visto che opto largamente per il pube rasato. Anche se il “codice a barre” non è poi così da scartare.
Avrei altro da aggiungere ma lascio la tastiera agli altri compagni di merende! 😀

Rispondi
Anonimo 17 Novembre 2011 at 11:02

A parte i casi estremi che hai elencato, per quelli che sono i miei gusti, potete tranquillamente fare a meno di depilarvi.
Ciao

Rispondi
saro 19 Novembre 2011 at 18:21

Effettivamente credo che la sensualità di una donna non dipenda in modo così stretto dalla quantità di peli. Credo che tutte le donne amino se stesse da rendersi conto quamdo si raggiungono “limiti” non tollerabili neanche per loro. Delle donne gradirei qualche “sacrificio” in più in altre cose rispetto ai peli che a questo punto concorderei con il definire “superflui”. In fondo concordo con l’anonimo che mi ha preceduto; non sono così tassativo come Zolfo.

Rispondi
amemipiace 23 Novembre 2011 at 9:19

Saro, ti ricorderò l’8 marzo! :love:

Rispondi

Scrivi un commento