Le gambe delle donne
Gambe

Matt Dixon

Visitando oggi il sito di Matt Dixon si rischia di essere disorientati: recentemente tutto l’interesse dell’artista britannico sembra essere concentrato su una creatura di sua invenzione, un simpatico e malinconico robot che è il protagonista di una serie di sua ideazione. Con tutta la simpatia che possiamo avere per il simpatico robot noi ci concentreremo su un altro aspetto della sua arte, le tavole in cui ha creato fantastiche pin-up. 

Come spiega lui stesso ama ritrarre donne forti e sicure di sè, a volte diventano addirittura temibile come la temibile suora armata di lanciafiamme, maliziosamente seducente.

SecondToNun

Nativo di Birmingham, Dixon ha avuto fin da bambino la passione per il disegno e ha cominciato con le matite a i pastelli a cera, disegnando tutto quello che attirava la sua attenzione. Il suo rapporto con il digitale è cominciato sorprendentemente presto, addirittura nel 1980 quando, all’età di otto anni, ha avuto il suo primo computer, un Commodore Vic 20, e ha scoperto l’ASCII Art. Da allora è sempre rimasto legato alla tecnologia, sia come fonte di ispirazione per le sue tavole sia come strumento di disegno.

Nella foto qui sotto vediamo una tavola per Halloween, sexy e sanguinaria.

HappyHalloween

Dixon ha lavorato alla produzione di Videogame e continua ad occuparsi di digitale e a farsi ispirare dalla fantascienza e dal Cyberpunk. Nella foto qui sotto vediamo un’altra delle sue creazioni, una bella ragazza che spiega la sua idea di amore romantico usando una pistola di grosso calibro.

Sharpshooter

Related posts

Alla finestra

admin

Michael Baganz

admin

La classica colf

admin

Scrivi un commento

Vai alla barra degli strumenti