Le gambe delle donne
Calze e collant

Le calze non hanno niente di volgare

Le calze di nylon, quelle che si indossano con un reggicalze, una guepierre o che si agganciano al bustino sono una cosa volgare, una cosa che si vede solo nei film porno.

Testuali parole di mia sorella che è riuscita a sorprendermi ancora una volta, alla mia veneranda età. Ci tengo a precisare che la mia sorellina non è esattamente una bigotta e neppure una monaca di clausura, eppure se ne è uscita con questa frase con cui io non sono assolutamente d’accordo.

Sono nata e cresciuta in Brasile dove le calze, anche per ragioni climatiche, non si usano moltissimo, almeno non nella vita quotidiana. 

E’ abbastanza raro vedere una commessa o una impiegata in collant, fa caldo e spesso è anche umido, almeno dalle parti di Rio de Janeiro dove sono cresciuta.

Tuttavia per certe occasioni le calze sono fantastiche, l’atmosfera che creano – a mio parere – è di seduzione, di romanticismo e non ci vedo proprio niente di volgare. Ovvio che tutto dipende dal contesto e dalla situazione, ma cosa c’è di volgare nel sorprendere o nel sedurre il proprio partner?

Qui sotto ho provato a raccogliere alcune foto di esempi che mi sono particolarmente piaciuti. Come vedrete nella galleria ci sono calze di tutti i colori (bianche, nere, color carne) e con tutti i tipi di agganci (guepierre, bustino, reggicalze e una soluzione che non conoscevo ma che mi sembra comodissimo e che spero di provare presto).

Voi ci vedere qualcosa di volgare?

Sembra comodoNylon e  rossoCalze nere e guepierre classicaCalze nere col bustinoNylon e biancoNylon e biancoLingerie e calzeCalze bianche

Related posts

La storia dei collant

admin

Jena Malone horror party

admin

I benefici per le infermiere che indossano i collant

Lu

Scrivi un commento

Vai alla barra degli strumenti