Le gambe delle donne
Calze e collant

Gambettes Box

Come tutte le idee geniali anche quella di Gambettes Box è molto semplice e tremendamente efficace, fantastica per tutte le donne ma anche ottima per un regalo per una persona speciale. Vi siete persi un anniversario, un compleanno o una ricorrenza? Ecco il rimedio universale per tutte le occasioni. 

Dite che ci siamo fatti prendere dall’entusiasmo? Ok, proviamo ad andare per gradi, cominciando dall’inizio.

Gambettes in bicicletta

Gambettes Box è un’azienda francese, di Parigi per la precisione. Non producono calze ma hanno avuto un’idea fantastica, ottima per chi vuole distinguersi dalla folla, per quelle che vivono il presente e per tutti quelli che credono che una donna non abbia mai troppe gonne. 

Gambettes Box è un servizio in abbonamento, per 15.90 euro di abbonamento mensile spediscono due paia di collant al mese. Niente di troppo colorato, niente di eccessivo, la scelta è fatta cercando di rimanere sul classico ma offrendo comunque una notevole varietà e un’ottima qualità: i marchi con cui hanno collaborato sono del calibro di nès de la Fressange, Diane Von Furstenberg, Courrèges, Lorafolk, Alexis Mabille…

Nei mesi estivi invece dei collant si impegnano a spedire un capo della loro collezione estiva che può essere un pareo, un paio di short o altro. 

Gambettes al lampione

Ogni scatola che arriva a casa è una piacevole sorpresa e, come si vede dalle foto incluse in questo post, la maggior parte delle clienti sono più che soddisfatte, molte infatti hanno spedito delle foto, alcune hanno realizzato video simpatici (con l’aiuto di Tik Tok) e pare che organizzino anche dei concorsi, un po’ come stavamo facendo noi prima che lo stupido virus spazzasse via ogni velleità. Almeno temporaneamente.

Tutto perfetto? Non hanno neanche un difetto? Per la verità qualche difettuccio nel progetto c’è. Il primo è comprensibile e tollerabile: dopo i casini che son venuti fuori con la Brexit hanno deciso di rinunciare alle clienti del Regno Unito, siamo dispiaciuti per loro. 

Gambettes Paris

Il secondo difetto è molto più grave e ci riguarda direttamente, o almeno riguarda la maggior parte dei lettori di questo sito perchè Gambettes Box non spedisce neppure in Italia. Sul sito non spiegano esattamente il motivo ma è chiaro che hanno dovuto sospendere le spedizioni (quindi per un certo periodo l’hanno fatto) ma adesso, per non meglio precisati problemi legali hanno dovuto sospendere le spedizioni. Che siano andate a sbattere contro qualche oscuro ostacolo burocratico italico?

Per il momento possiamo solo sperare che la sospensione delle spedizioni in Italia sia sospesa, sommergere la loro casella di posta elettronica chiedendo di rimediare e rosicare guardando le fantastiche foto incluse in questo post e, peggio ancora, sulla loro pagina instagram. Ce ne sono moltissime e, come abbiamo detto, molte sembrano essere state fatte dalle abbonate, non da modelle professioniste. 

Related posts

Miss Settembre 2014

admin

La storia delle calze

admin

Miss giugno 2018

admin

Scrivi un commento

Vai alla barra degli strumenti