Le gambe delle donne
Siti

Warbird Pin-up

Warbird Pin-up unisce due cose meravigliose: vecchi aerei da guerra e belle ragazze in posa, con delle fotografie di altissimo livello qualitativo riesce in pieno nella difficile missione di far rivivere l’atmosfera delle pin-up del periodo della Seconda Guerra Mondiale.

warbird pinup Miss august- 2012Negli anni quaranta, durante la Seconda Guerra Mondiale, le pin-up avevano un compito specifico: il loro scopo primario era quello di regalare momenti di serenità e di elegante sensualità ma, in quel preciso contesto storico, dovevano anche contribuire allo sforzo bellico, incoraggiando i soldati al fronte.

Era il periodo d’oro delle pin-up che durante la guerra hanno un vissuto un momento di simbiosi con l’aeronautica. Piloti e specialisti dell’aeronautica militare americana in particolare avevano iniziato a decorare gli aerei con belle ragazze in posa. Delle pin-up appunto e queste dal canto loro hanno cominciato a farsi fotografare in posa accanto agli aerei più belli del periodo. 

Con alti e bassi la simbiosi tra pin-up e aerei da guerra è poi proseguita per tutti gli anni cinquanta, il vero periodo d’oro delle pin-up, per poi passare un po’ di moda. E’ meraviglioso che esistano fotografi come Christian Kieffer, il deus ex machina del sito Warbirds Pinup Girls, che ha deciso di far rivivere quel magico periodo storico fotografato bellissime donne in posa accanto a bellissimi aerei della Seconda Guerra Mondiale.

Curiosando nel sito troverete tra le immagini di calendari meravigliose pin-up e altrettanto spettacolari aerei storici (alcuni dei quali sono ancora in grado di volare). 

Immagino che a questo punto ci sia una sola e unica domanda nelle vostre teste ovvero che aereo è quello sullo sfondo della foto qui sopra? State tranquilli che non vi lasciamo nel dubbio: è un DC3 o, per essere più precisi, la sua versione militare, il C-47.

Related posts

Celeste Stein: originalissime calze in vendita online

admin

Penthouse chiude i battenti?

admin

Asos

admin

Scrivi un commento

Vai alla barra degli strumenti