Le gambe delle donne
Siti

Stockings on cam

Stockings on camOgni tanto, gironzolando per la rete, mi capita di trovare qualche sito che mi piace. Trovo un sacco di spazzatura per la verità ma il sito che ho scoperto oggi mi è piaciuto un sacco, si chiama Stockings on cam ed è gestito da una coppia inglese.

Non è la prima volta che vedo un sito gestito da marito e moglie ma questo mi è piaciuto particolarmente: pur avendo una sezione a pagamento mantiene un tocco di artigianalità che lo rende più vivo e più vero.

Se qualcuno se lo sta chiedendo tolgo subito la curiosità: questo post non è una marketta e l’unico contatto che ho avuto con la copia è per l’autorizzazione a pubblicare l’immagine che vedete qui a fianco …

Lei è sicuramente una bella donna. Ama in particolare il reggicalze e i tacchi alti che porta disinvoltamente con minigonne vertiginose. Ho visitato soltanto la sezione pubblica del sito e le immagini mi sono piaciute molto: pur essendo molto ben fatte si vede che non sono realizzate in modo esageratamente professionale, taroccate con fotoshop e scattate in condizioni di luce perfetta. Sono foto di gambe mozzafiato di una donna vera che fa la spesa, che è in fila o cammina sotto la pioggia inglese.

Gambe vere di una donna vera insomma!

Attenzione: l’indirizzo è cambiato! Fotografie e filmati di Linda sono ora disponibili su www.legsonshow.com

Articoli correlati

Zettai ryōiki: la zona proibita

admin

Penthouse chiude i battenti?

admin

50 circa: Elizabeth Hurley

admin

2 commenti

Saltapicchio 16 Settembre 2009 at 1:05

Condivido in pieno il tuo punto di vista. Avevo già scoperto occasionalmente quel sito e sono rimasto a bocca aperta davanti alle foto strabilianti di quella signora stupenda che se ne va tranquillamente a passeggio per il centro con una gonna così corta da non riuscire a coprire nemmeno l’orlo delle calze. E che calze! Nere, velatissime e con la cucitura! Chissà se anche in Italia c’è qualche signora che sarebbe disposta a fare una cosa del genere!

Rispondi
admin 16 Settembre 2011 at 12:30

Attenzione, l’indirizzo del sito è cambiato: http://www.legsonshow.com/

Rispondi

Scrivi un commento