Le gambe delle donne
Calze e collant

Pro e contro dei collant: verità svelate

Ah, i collant! Chi di noi non ha provato almeno una volta nella vita l’amore-odio per questo capo di abbigliamento tanto essenziale quanto controverso? Versatili, pratici, ma talvolta anche fastidiosi e ostici, i collant sono da sempre un elemento chiave del guardaroba femminile. In questo articolo vi racconteremo alcuni esempi e aneddoti sul mondo dei collant, per poi stilare una lista riassuntiva dei pro e dei contro di questo indumento tanto amato quanto discusso. Preparatevi a sfoderare le spade, riflettere e, forse, a cambiare idea!

Pro e contro dei collant
Collant neri

I collant nelle situazioni più disparate

Quale donna non si è mai ritrovata a dover indossare un paio di collant per un matrimonio, una cerimonia o semplicemente per andare al lavoro? Ecco alcuni situazioni comuni che coinvolgono i collant:

L’eterna lotta con la taglia: quante volte ci siamo ritrovate a combattere con un paio di collant troppo stretti o troppo lunghi, cercando disperatamente di farli calzare a pennello sulle nostre gambe? E, una volta indossati, quante volte ci siamo sentite come saldamente avvolte in un bozzolo di nylon?

La smagliatura improvvisa: chi di noi non ha mai vissuto l’ansia di vedere una piccola smagliatura formarsi sui collant proprio mentre si sta per uscire di casa o, peggio ancora, durante un evento importante? Ecco che la colla per unghie rotte diventa una provvidenziale soluzione di emergenza!

L’audacia dei collant colorati: ricordate quando avete deciso di osare con quel paio di collant rossi o con una fantasia arlecchino fantasia, e vi siete sentite delle vere e proprie icone di stile? Peccato che, una volta uscite di casa, abbiate incrociato sguardi tra il divertito e l’incredulo da parte degli altri passanti! Dei colori dei collant avremo modo di parlare parecchio nei prossimi articolo…

Pro e contro dei collant
Pro e contro dei collant

Pro e contro dei collant: la lista definitiva

Dopo aver riflettuto sui vari aneddoti e situazioni legate ai collant, è giunto il momento di stilare la lista dei pro e dei contro di questo controverso capo di abbigliamento:

Pro:

  • Versatilità: i collant sono adatti a qualsiasi tipo di abbigliamento e occasione, dalla più elegante e formale alla più casual e sportiva.
  • Protezione: i collant offrono una barriera protettiva contro il freddo, il vento e l’abrasione delle scarpe sulle gambe. Si dice che offrano anche una certa protezione contro i raggi solari ma non ho esperienza diretta in merito.
  • Estetica: i collant possono modellare e uniformare l’aspetto delle gambe, nascondendo imperfezioni e donando un effetto più snello e tonico.
  • Varietà: i collant sono disponibili in una vasta gamma di colori, fantasie e materiali, permettendo di personalizzare e abbinare il proprio look in modo creativo e originale.
  • Eleganza: indossare un paio di collant può aggiungere un tocco di classe e raffinatezza al tuo outfit, soprattutto quando si tratta di collant velati e trasparenti.

Contro:

  • Comfort: alcuni collant possono risultare scomodi e fastidiosi, soprattutto se sono troppo stretti o realizzati con materiali sintetici e non traspiranti. E’ una sensazione terribile 
  • Durabilità: i collant sono notoriamente delicati e soggetti a rotture e corse, il che può richiedere una frequente sostituzione e un budget dedicato.
  • Manutenzione: lavare e asciugare i collant richiede attenzione e pazienza, in quanto sono facilmente aggrovigliabili e possono danneggiarsi se non trattati con cura.
  • Problemi di vestibilità: trovare la taglia giusta di collant può essere difficile, soprattutto considerando le diverse proporzioni tra altezza e peso e le differenze tra i marchi.
  • Effetto “serra”: indossare collant in materiali sintetici o poco traspiranti può causare un eccessivo riscaldamento delle gambe e una sensazione di umidità e disagio.
Acrobazie in collant
Acrobazie in collant

Conclusione

I collant, come abbiamo visto, hanno i loro pro e contro, e la nostra relazione con questo capo di abbigliamento può variare a seconda delle situazioni e delle preferenze personali. Tuttavia, è innegabile che i collant siano un elemento fondamentale del guardaroba femminile, offrendo protezione, stile e un tocco di eleganza che pochi altri indumenti riescono a garantire.

Che siate fan sfegatate dei collant o piuttosto restie a indossarli, speriamo che questo articolo vi abbia divertito e fatto riflettere su questo capo di abbigliamento così presente nella vita di tutte noi. E, chissà, magari la prossima volta che vi ritroverete a scegliere un paio di collant al supermercato o a indossarli per un’occasione speciale, penserete con un sorriso alle situazioni e agli aneddoti raccontati in queste righe. Buon divertimento con i collant, care amiche!

Articoli correlati

Perchè le donne usano sempre meno le calze?

Lucelinda

La divisa delle vigilesse

admin

Janira

admin

1 commento

saro 11 Luglio 2023 at 14:33

Brava Amemi, scrivere e “parlare” ancora di collant. Sei come la molecola di sodio nell’acqua Lete: più unica che rara. Il collant è ormai un capo di abbigliamento che non viene più percepito dalle donne come un abbigliamento seducente ed elegante. Ormai anche in pieno inverno si usano i “calzini” di cotone che di sexy hanno le primi quattro lettere del loro nome. Questa “fluidità” ormai dilagante ha tolto agli uomini anche uno degli ultimi baluardi: il nylon indossato. Va bene così, è la storia, è la società. Io non mi arrenderò mai: per me una donna in collant trasparenti e color neutro è una spanna sopra le altre. Chiamatemi vecchio: lo sono.
Ciao e a presto!

Rispondi

Scrivi un commento