Le gambe delle donne
Gambe

Le gambe nella storia: Cindy Crawford

Sulla falsariga di quanto proposto dalla rivista Vogue, a rappresentare l’ultimo decennio del secolo scorso presentiamo le gambe di Cindy Crawford, le più belle per i canoni degli anni novanta.

Per alcuni dei lettori del sito gli anni novanta sono un periodo indimenticabile, chi scrive è ricompreso in questa categoria ed in effetti il primo nome che viene in mente quando si pensa a una bellissima donna di quel periodo è proprio Cindy Crawford, erano lei e Claudia Schiffer a dominare incontrastate sulle passerelle della moda e nell’immaginario degli uomini.

Cindy Crawford Milano

La foto qui sopra raccoglie in uno scatto molti degli stereotipi del decennio, la targa della macchina di lusso non lascia dubbi su quale era la capitale del denaro, del successo e anche dalla bellezza. Noi ci teniamo alla larga da concetti importanti, alti e molto poco interessanti, ci interessa soprattutto commentare le stupende gambe di una delle modelle più famose di sempre, una che poteva permettersi il lusso di mettersi in posa in body, con i tacchi e senza calze e di risultare bellissima, senza essere volgare. 

Cindy Crawford

I canoni della bellezza degli anni novanta prevedevano giù – purtroppo – donne magre o magrissime, in quel periodo però calze e collant erano quasi obbligatori, per questo motivo le gambe erano la parte più importante e la più notevole del corpo di una modella e di una donna, come si vede nella foto qui sopra le gambe di Cindy Crawford erano (e sono) spettacolari, dalla punta dei piedi in su. Ricordiamo ai lettori del sito che tra le gallerie di lgdd ce n’è anche una interamente dedicata a lei!

Articoli correlati

Christina Aguilera

admin

Milano Moda Donna

admin

Successo italiano per Dita

admin

Scrivi un commento