Le gambe delle donne
Street Legs

Donne, una richiesta

E’ stato un anno di merda per tutti, lo sappiamo. Ovviamente anche per le donne, anzi, forse soprattutto per le donne, però noi maschietti con la solita faccia tosta e la nostra capacità di fare meglio il pianto greco della sofferenza abbiamo comunque una richiesta.

E’ una richiesta per tutte le donne, è molto ragionevole, in cambio possiamo impegnarci a esaudire una richiesta dal mondo femminile, ci teniamo a ribadire che la nostra richiesta è molto, molto ragionevole.

Non ci chiediamo niente di osceno, di illecito, illegale o pericoloso, chiediamo a tutte le donne di mettere un po’ in mostra le gambe, niente di più e niente di meno. Non c’è da spendere, non ci sono rischi, non c’è trucco, non c’è inganno: fateci vedere le gambe e ci regalerete un sorriso.

La signora della foto qui sotto per esempio indossa dei semplici collant neri con una minigonna, certamente non troppo corta. Ok, le scarpe hanno un tacco esagerato ma sull’altezza del tacco siamo disponibili a trattare. 

Siamo ragionevolmente certi del fatto che tutti gli uomini presenti in quel supermercato, in quel momento, hanno mentalmente ringraziato la donna e hanno passato una giornata migliore.

Al supermercato in collant

E’ davvero troppo chiedervi di mettere una gonna un po’ corta in ufficio? Per carità, con la mascherina, ci mancherebbe, ma è così tremendo farci vedere un po’ le gambe? I collant sono così insopportabili che non ci potete fare un regalo come sta facendo la ragazza della foto qui sotto? Siamo disponibili a contraccambiare la cortesia ovviamente.

In ufficio in collant

E se proprio proprio vi sentite generose approfittiamo per ricordare dell’esistenza delle calze Full Fashion, quelle fatte di nylon e che si agganciano al reggicalze. Non si usano solo in occasioni intime e per appuntamenti galanti, sono calze bellissime e donano alle gambe un aspetto fantastico.

E’ troppo? Stiamo esagerando?

In ufficio con le calze rht

Related posts

Yuriko Tiger

admin

Le Hooters

admin

Cheerleaders

admin

Scrivi un commento

Vai alla barra degli strumenti