Le gambe delle donne
Gambe

Il bikini della principessa Leila

Quando un film diventa un cult – e Guerre Stellari è sicuramente un cult – ogni singolo fotogramma viene analizzato, ogni aspetto della trama analizzato e ogni battuta viene ripetuta fino all’ossessione. Ci sono scene di film cult che sono entrate nel mito, alcuni personaggi sono diventati concetti reali e ci sono vestiti entrati nella leggenda.

Nei primi due episodi la principessa Leila aveva già dato dimostrazione delle sue capacità, niente a che vedere con la bella addormentata, non era una che aspettava di essere salvata dal cavaliere di turno anzi, si rimboccava le maniche e combatteva in prima linea. 

Nel terzo episodio, indossando questo bikini metallico, ha dimostrato di avere anche un lato femminile, perchè non c’è contraddizione tra le due cose. In queste pagine abbiamo parlato di abiti che hanno fatto scandalo, ci interessano soprattutto quelli in cui le gambe sono messe particolarmente in evidenza e oggi, per la prima volta, parliamo di un abito che è stato per la prima volta in un film.

Dopo essere comparso ne “il ritorno dello Jedi”, il bikini metallico è diventato un classico per le cosplayer che possono permetterselo, è stato indossando anche da alcune delle attrici e delle donne più belle e più famose del mondo ma cominciamo a vedere l’origina, Carrie Fisher, in tutto il suo splendore.

Carrie Fisher con il bikini metallico

In molte interviste l’attrice ha parlato del costume, scomodo e poco adatto al suo fisico; pare inoltre che inizialmente non le piacesse, ritenendolo poco adatto al suo personaggio forte e femminista ma abbiamo la sensazione che queste dichiarazioni siano fatte molto a posteriori… nella foto di seguito vediamo Carrie Fisher prendere il sole insieme a una delle controfigure, in una pausa delle riprese.

carrie e una controfigura

Carrie Fisher aveva un grandissimo senso dell’umorismo per cui non c’è da stupirsi quando si trovano sue dichiarazioni stravaganti oppure fotografie in pose sorprendenti, come questa che la ritrae in spiaggia con creature e creaturine della saga:

La principessa Leila in spiaggia con creature e creaturine

Dicevamo che il costume è stato usato da attrici famose… vediamo alcuni esempi che abbiamo trovato e cominciamo con Jennifer Aniston che l’ha indossato in uno degli episodi di friends.

jennifer aniston leia

la foto postata non rende giustizia alle gambe di Jennifer Aniston ma lei ha sempre un posto speciale nelle pagine di questo sito, rimandiamo le altre celebrità che hanno indossato il costume di Leila a una galleria, per amor di sintesi

 

CIeLKGKo GRladrianne curry tv personalities photo u2alessandra torressani all people photo u1clare grant actors photo u1jessica rabbit all people photo u1kim kardashian tv personalities photo u18kristen bell theater actors photo u8sara jean underwood actors photo u1yvonne strzechowski actors photo u3

Il lato sexy del costume (e del personaggio) è nato successivamente, nelle innumerevoli parodie che sono state create e nell’immaginario di molti, in particolare chi ha visto per la prima volta star wars in età adolescenziale. La rivista GQ, ad esempio, in una delle sue copertine ha usato la mano pesante per mettere in evidenza questo aspetto:

Il bikini di Leila su GQ

Dicevamo delle Cosplayer… in questo caso gli esempi sono talmente tanti che dobbiamo rimandarvi a una galleria. Abbiamo visto innumerevoli interpretazioni del personaggio e del costume da schiava, alcune sono veramente notevoli.

 

0e54f440259aaf7c2ab54b9c9124b8ba21ce093abf015d1b404abe720f815b4d23488970950 22d2f1bd9a b3e27664029c667a636123cddfd21f27a7967704166 060864696c b86496c2d39c8d3373e5cd13418abb4d3Princess Leia Cosplay Star Wars 10Slave Leia Shoot Celebration Vba5893b7887da46a1b79d1f7ff6797f2ce27a646607047.585b0e7b1ac7cda26f8dd5a08a5ae4ca3db98c0f83ce1 princess leia slave costume leia costumepti40Jhslave leia by applenaut d4oqjsktnfbiyrrtpidqowwjqbyvxlpxjhdptcxufrswhsr

Articoli correlati

Sarah Silverman

admin

Charlize Theron

admin

Circa cinquanta: Halle Berry

admin

Scrivi un commento