La posa del ragno

  • Scritto da 
  • Lunedì, 02 Maggio 2016 05:51
  • 0

Una delle caratteristiche che più colpisce nelle gambe delle donne è la lunghezza: nella maggior parte dei casi un paio di gambe lunghe partono avvantaggiate, quasi a prescindere dalle forme o dalle proporzioni. 

La posa di questa settimana tende ad esasperare questa caratteristica, quasi ad eliminare dalla foto ogni altra possibile distrazione, non è soltanto una questione di focus, è proprio il tentativo (estremo) di mettere in mostra soltanto la lunghezza delle gambe ed è per questo che abbiamo deciso di chiamarla la posa del ragno: è pericolosa dato che in realtà sono numerosi i fattori che contribuiscono a creare la magia di un bel paio di gambe e la lunghezza è solo uno di questi.

Nella prima fotografia la modella gioca con un grande cappello che riesce a nascondere quasi completamente il resto del corpo, a renderlo puntiformi, proprio come in un ragno. Le gambe in collant sembrano apparire dal nulla e sembrano ancora più lunghe.

ragno 650

Nell'esempio seguente fotografo e modella usano alcuni trucchi piuttosto efficaci: tanto per cominciare la ragazza, che ha già di suo un paio di gambe lunghissime, indossa collant a righe verticali che contribuiscono a creare un effetto di allungamento; astutamente non indossa le scarpe e il disegno delle linee dei collant prosegue per tutta la lunghezza dei piedi che sono puntati al massimo.
Il fotografo ha scelto una posizione e un'ottica che, senza snaturare le proporzioni, evidenziano le lunghe e morbide linee delle gambe in primo piano e il risultato è notevole.

ragno2 650

Vota questo articolo
(0 Voti)

Altro in Produttori e marchi

Heist Studios

Quelli dello studio Heist hanno le idee estremamente chiare: un solo prodotto, venduto esclusivamente dal sito, senza intermediari. Dopo 12 mesi di studio e 196 prototipi sono riusciti a realizzare il collant perfetto? Leggi tutto
Altro in questa categoria: « La posa Marilyn The pose »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto