Verona van de Leur

  • Scritto da 
  • Venerdì, 28 Settembre 2018 03:54
  • 0

Verona van de Leur è stata una delle migliori ginnaste olandesi, dal 2001 al 2008 ha vinto medaglie a carrettate e al termine della sua carriera si è ritrovata con un sacco di tempo libero e un fisico eccezionale. Doveva scegliere una nuova carriera dato che la ginnastica attiva ha una finestra di età molto ristretta ed ha pensato di dedicarsi al porno. Attenzione, non ha deciso di diventare una porno star inserendosi nei circuiti già esistenti, ha pensato di fare le cose in casa, realizzando un suo sito dove mette in vendita immagini e filmati da lei stessa prodotti. 
Attenzione, il sito pubblica contenuti per adulti.

41285416 350872152321151 4543271238181352531 n

Parliamo di Verona non tanto per la sua passione per l'esibizionismo estremo, quanto piuttosto per la sua bellezza e in particolare per le sue gambe. Come si vede già dalla semplice foto qui sopra le bastano un paio di tacchi e un semplice collant per mettere in mostra delle gambe eccezionali.

Verona van de Leur

Tra le tanti qualità di Verona, che sicuramente saranno apprezzate da alcuni degli affezionati lettori del sito, c'è la passione per il nylon. La foto qui sopra mostra le sue gambe con un paio di strati di nylon con un risultato... interessante.

Verona van de Leur in collant a rete

Merito della genetica o dei tanti anni passati in palestra, non possiamo saperlo con certezza.  Di sicuro Verona van de Leur ha un paio di gambe di altissimo livello, tanta voglia di metterle in mostra e anche una discreta capacità di posare, tutte caratteristiche che la rendono degna di nota.

Vota questo articolo
(0 Voti)

Altro in Il piacere di mostrare

Miss ottobre 2018

Si aggiudica il prestigioso titolo di Miss lgdd ottobre 2018 una ragazza bellissima e un po' timida, con un paio di gambe da fare invidia alle più pagate supermodelle, le bastano poche pose semplici e qualche autoscatto per salire sul podio. Leggi tutto
Altro in questa categoria: « Miss Settembre 2018 Miss ottobre 2018 »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto