Mia moglie in collant

  • Scritto da 
  • Venerdì, 12 Luglio 2019 10:18
  • 0

My Wife in Stocking era un account piuttosto particolare, ne parlo al passato perchè nel frattempo la pagina è stata chiusa e questo ha aumentato ancora di più la mia curiosità. Era una pagina instagram in cui un marito postava le foto della propria moglie, insisteva soprattutto sulle gambe della signora che indossava spesso e volentieri calze e collant.

My Wife In Stockings

Che il profilo avesse tantissimi follower non stupisce: lei è bellissima, ha gran belle belle e si fa fotografare mentre indossa le calze di nylon o le collant. Inoltre le foto, molto belle, avevano comunque un taglio piuttosto "amatoriale" e credo che le foto amatoriali piacciano molto, soprattutto i maschietti le trovano irresistibili, o sbaglio?

Adesso i due hanno rimosso il profilo, il mio dubbio però rimane: perchè il marito amava postare foto di sua moglie, molto poco vestita? Si tratta di una sorta di "esibizionismo riflesso"? Oppure è l'orgoglio del maschio alfa che dice a tutti: "guardate che bella la mia donna" ?

Le gambe della moglie in collant

Chiedo ai maschietti: non siete gelosi a postare le foto della vostra donna?

Mi rivolgo ai lettori del sito perchè ho visto che sul forum molti uomini hanno postato le foto delle gambe delle mogli/amanti/fidanzate. Se davvero tra poco si aprirà un nuovo concorso probabilmente ci saranno anche uomini che aiuteranno le loro donne a partecipare, scattando le foto, scegliendole, inviandole e poi votandole e commentando sul sito... in tutti questi casi la proverbiale gelosia degli uomini italiani sparisce?

Moglie in collant

Vota questo articolo
(0 Voti)

Altro in Il piacere di mostrare

Nostalgia del concorso

Sarà il caldo, sarà l'astinenza da nylon dei mesi estivi, sarà un po' di nostalgia... fatto sta che ci è tornata una voglia incredibile di organizzare un nuovo concorso fotografico, una riedizione del Gambe & Nylon del 2012. Leggi tutto
Altro in questa categoria: « Mademoiselle Kate Nostalgia del concorso »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto