StockinGirl

StockingGirl nasce nel 1998, dalla passione per la lingerie vintage dei fondatori che avevano messo insieme una grande collezione di capi, in particolare produzioni italiane, francesi e americane degli anni '50. 

Una collezione così grande si forma anche grazie agli scambi. Richiede denaro ed ecco quindi che inizialmente decidono di sbarcare su ebay dove cominciano a mettere in vendita alcuni dei modelli "doppi". 

Pian piano cominciano ad avere una cerchia non così ristretta di clienti affezionati, alcuni si rivolgono a loro in cerca di consigli e così capiscono che la loro passione può diventare una professione, decidono quindi di abbandonare il sito di aste e di cominciare sul loro sito, ecco che nasce StockinGirl.com.

All'inizio i prodotti proposti sono originali degli anni '50 e '60, modelli del periodo d'oro del nylon quando i collant e le fibre elastiche erano di là da venire. Sono spediti nella loro confezione originale ma inevitabilmente c'è un problema: la domanda per lingerie vintage è molto superiore a quella che può essere l'offerta di pezzi da collezione.

Il secondo salto di qualità arriva quando cominciano a produrre: si tratta di pezzi riprodotti su licenza oppure nuove interpretazioni ma sempre e comunque creazioni fatte con materiali e tecniche degli anni '50.

Il successo è esplosivo e così, in tempi più recenti, accanto a calze di nylon, bustini, reggicalze e lingerie tipica del periodo d'oro decidono di proporre anche collant e autoreggenti ma solo a condizione che corrispondano ai loro canoni di bellezza e originalità.

Come può rendersi conto chi fa un giro sul sito, tutti gli articoli proposti hanno un qualcosa in comune, si riconosce un gusto, un filo conduttore unico che distingue tutti i capi proposti.

I prodotti migliori del sito sono le calze full fashion: prodotte secondo la migliore tradizione ovvero con nylon tessuto "piatto" che viene poi cucito per avvolgersi attorno alle gambe delle donne. Non a tutti piacciono queste calze che hanno effettivamente alcune controindicazioni: oltre al prezzo, decisamente più salato rispetto ai classici collant che si trovano ovunque, non aderiscono perfettamente alle gambe come una seconda pelle. In nylon poi, visivamente, presenta dei riflessi piuttosto diversi da quelli delle fibre più moderne e tecnologiche.

Calze full fashion

Vota questo articolo
(0 Voti)

Altro in Il piacere di mostrare

La fine dell'estate

Si sta avvicinando la fine dell'estate e sappiamo che molti di voi vedono l'autunno come il periodo migliore dell'anno. Avete resistito mesi con le donne senza calze e adesso non vedete l'ora di rifarvi gli occhi, però però... Leggi tutto
Altro in questa categoria: « Red Bow Boudoir Carlos Diez »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto