Zoë Mozert

Nata nel 1907 Alice era una gran bella ragazza, tanto che per pagarsi gli studi all'istituto d'arte posava come modella. La sua carriera di illustratrice iniziò a New York, nel 1932, dove iniziò a farsi strada in un mondo largamente dominato dagli uomini.

Una delle particolarità del modo di lavorare di Zoe era che usava come modella... se stessa! Molti dei ritratti infatti li eseguiva a partire da fotografie realizzate con l'autoscatto o con degli specchi. Insieme a Joyce Ballantyne e Pearl Frush creò il cosiddetto "trio delle tre ragazze", formato da un terzetto di illustratrici donne più unico che raro.

Zoe Mozert 10

La grande svolta nella sua carriera arrivò nel 1941 con la firma del contratto con l'agenzia pubblicitaria Brown & Bigelow, da allora a prodotto centinaia, o più probabilmente migliaia di illustrazioni per calendari, copertine di riviste e manifesti dei colossal hollywoodiani del periodo.

La foto qui sotto ritrae Zoe al lavoro sul poster di Outlaw, film degli anni quaranta, con la leggendaria Jane Russel. Chi vuole conoscere altri lavori di Zoë Mozert può dare un'occhiata alla galleria a lei dedicata.

zoe e jane russell

Vota questo articolo
(0 Voti)

Altro in Video

Lorella Cuccarini e Golden Lady

Era la regina delle televisione degi anni '80, magari condivideva il trono con un paio di colleghe ma le gambe di Lorella Cuccarini erano memorabili, perfette per lo spot Golden Lady, ormai un reperto archeologico Leggi tutto

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto