La sirenetta

  • Scritto da 
  • Lunedì, 16 Maggio 2016 11:53
  • 0

La posa della sirenetta (da non confondere con quella della sirena) è ispirata alla famosissima statua che si trova all'entrata del porto di Copenaghen, a sua volta ispirata a una delle più famose favole dello scrittore danese Hans Christian Andersen.

E' una posa molto semplice con la modella che tiene le gambe raccolte ed avvicinate al corpo; pur essendo una posa posa molto semplice, per motivi che vedremo, è consigliabile sfruttare qualche accessorio o qualche capo di abbigliamento per renderla un po' più vivace.

Statua della Sirenetta

Se siete tra i pochissimi a non ricordare la favola dello scrittore danese possiamo riassumere al massimo e dire che è una storia d'amore tristissima e la protagonista non fa una bella fine. La statua ha tre elementi particolarmente significativi: lo sguardo triste e melanconico della sirenetta, volto all'orizzonte, le gambe raccolte e tenute sotto il corpo che creano una ambigua somiglianza con la coda di una creatura marina e il seno che invece evidenzia il lato umano della persona ritratta.

In questa posa quindi lo sguardo della modella svolge un compito essenziale, il rischio è di creare una foto incredibilmente triste e malinconica, per questo è bene riuscire a vivacizzarla e a renderla un po' più allegra con qualche elemento positivo. La bella bionda della foto qui sotto, ad esempio, sfrutta il nylon per rendere la posa molto più sexy e decisamente molto triste, invece di puntare lo sguardo all'orizzonte lo fissa verso lo spettatore con un risultato piuttosto interessante.

sirenetta in collant

Nel secondo esempio che mostriamo qui sotto la modella indossa soltanto un paio di collant piuttosto velati e copre appena il seno con i capelli; pur essendo una realizzazione decisamente amatoriale e casalinga non sarebbe una brutta foto se non nascondesse completamente lo sguardo della ragazza perdendo così tutta la componente artistica della posa e lasciando soltanto quella erotica.

sirenetta collant velati

Concludiamo con un ultimo esempio, molto meno riuscito. In questo caso la bella ragazza della foto punta lo sguardo verso lo spettatore ma ha scelto un paio di collant terribili per questa posa e pur avendo un bel paio di gambe la posa non convince molto. Inoltre non si può fare a meno di notare che il maglioncino e l'ambientazione sono stati scelti in modo un po' troppo casuale: con un investimento di 5 minuti sarebbero riusciti a fare di molto meglio!

La sirenetta in collant fantasia

Vota questo articolo
(0 Voti)

Altro in Il piacere di mostrare

La Bardot Pose di Peach

Un annuncio shock e un rapido riassunto delle puntate precedenti, a beneficio dei nuovi lettori del sito che non conoscono la Bardot e magari (cosa più grave) non conoscono Peah Leggi tutto
Altro in questa categoria: « The pose La posa alfa »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto