Margaret Zhang

Margaret Zhang è una ragazza australiana di origini cinesi, poco più di 10 anni fa ha creato il suo blog in cui parlava di moda, era l'anno 2009 e il sito si chiamava Shine By Three, ne parliamo al passato perchè il sito non esiste più, almeno in questo momento non è neppure visibile come reliquia e questo non perchè abbia avuto poco successo, anzi...

margaret zhang 12

Gli ingredienti per avere successo come fashion blogger li stiamo imparando a conoscere: ci deve essere una bella donna come protagonista del sito, molto fotogenica, con buon gusto e capacità di creare tanti nuovi look. Un buon fotografo è importante ed è fondamentale la costanza e la voglia di lavorare, bisogna fare tantissime foto, scrivere tanto, continuamente...

Margaret ha bruciato le tappe, il suo sito è schizzato dritto ai vertici e le è servito come trampolino di lancio, grazie al blog ha firmato contratti con Gucci, Dior e Louis Vuitton ed è entrata tra i miti della moda. Tutto questo in pochissimi anni, mentre si laureava. Poi è andata oltre.

margaret zhang 14

Margaret continua a interessarsi di moda ma oggi non è più possibile definirla fashion blogger, bisognerebbe creare una etichetta apposta per lei se proprio vogliamo usarne una. Imprenditrice, fotografa, regista, scrittrice, stilista, direttore creativo e consulente per la moda. Come etichetta è probabilmente troppo lunga.

margaret zhang 13

Margaret continua ad avere un seguito mostruoso, con centinaia di migliaia di follower (vedere ad esempio la sua pagina instagram) ma occorre ripetere che non si occupa più solo di moda e bellezza, per lei non era abbastanza.

margaret zhang 11

Il segreto del suo successo? Non c'è, o meglio la ricetta contiene molti ingredienti. Sicuramente mette passione in tutto quello che fa, non ha paura di cambiare, si fa un sedere come una capanna (non dorme mai più di cinque ore al giorno e non lavora mai meno di 12 ore al giorno, 7 giorni su 7). Tutto quello che fa le piace, considera i social solo un mezzo, uno strumento per ottenere visibilità e un buon portfolio, niente di più. Considerato il fatto che ha meno di 30 anni possiamo aspettarci ancora qualche sorpresa, in futuro.

Vota questo articolo
(0 Voti)

Altro in Gambe

Scooby Doo

Un cartone di Hanna e Barbera, difficile pensare a qualcosa di meno sexy, eppure ci sono due delle protagoniste sempre in minigonna, è ambientato negli settanta cioè il periodo d'oro dei collant (e dell'amore libero). Leggi tutto
Altro in questa categoria: « Julia Engel 6 collant alternativi »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto