The Actsensous

Robin è un ex giornalista e copywriter che ha iniziato a combattere una battaglia nel 2001, una battaglia nella guerra contro le gambe nude che combatte sfruttando il web ma non solo. 

Parte del progetto è data dal blog che è un'arma formidabile ma la punta di diamante è il sito principale che non si limita a chiacchierare: vende collant!

Proviamo ad andare con ordine, la battaglia vede schierato in prima linea un blog in cui l'autore combatte contro quelle che lui chiama le "bear legs", un gioco di parole in inglese tra "bare legs" (gambe nude) e "bear legs" (gambe d'orso) che si pronunciano in modo sostanzialmente identico.

grizzly award 2017

Il blog al momento risulta un po' abbandonato ma, come ben sanno i lettori di questo sito, non è detto che l'abbandono sia definitivo perchè potrebbe esserci un ritorno di fiamma. Robin ha fatto un gran lavoro con dei post immensi in cui spiega come e perchè i collant nobilitano le donne e le loro gambe, ha creato solide interazioni con gli utenti ottenendo anche qualche risposta dal pubblico femminile. 

Nella sua battaglia Robin ha schierato da tempo anche un'altra arma, ha creato personalmente dei collant che lui ritiene il massimo per quanto riguarda il confort e la sensualità. Per sua stessa ammissione si tratta di calze molto delicate, per niente immuni da smagliature.

olivia asb top pic 2017

Il sito principale, ActSensous, è attivo sin dal 2001 e auguriamo al prodotto, all'idea e all'intera battaglia le migliori fortune. Un appunto però dobbiamo farlo: è arrivato il momento per un restyling del sito, non è solo fuori moda, in alcuni punti è illeggibile. Se questo è chiedere troppo almeno cambiare il font e i colori dei testi in modo che leggere non comporti un calo della vista di un paio di diottrie.

Informazioni aggiuntive

Vota questo articolo
(1 Vota)

Altro in Il piacere di mostrare

Miss Agosto 2020

Lilo ha delle formidabile: belle gambe una grande collezione di calze e un fantastico fotografo, con simili titoli si aggiudica con facilità il titolo di miss agosto in questo strambo anno 2020. Leggi tutto

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto