Vampy Bit Me

Si dice che per aver successo come cosplayer ci vogliono parecchie doti. Bisogna essere molto nerd, appassionate di fumetti e videogiochi. Bisogna saper costruire i costumi e quindi sono necessarie capacità di sartoria, modellismo e una notevole creatività. E' indispensabile avere una notevole resistenza fisica, altrimenti non si riesce a partecipare a tutte le convention in giro per il mondo. Non si va molto lontano senza avere una grande pazienza, immaginate di stare in posa per ore per i fan e i fotografi... roba da brividi.

Ma la dote più importante, quella veramente indispensabile, l'ingrediente segreto è sapersi mettere in posa. Spesso e volentieri i costumi sono piuttosto striminziti per cui non è raro vedere cosplayer decisamente sexy (Jessica Nigri ad esempio). Non è un caso che molte delle cosplayer più conosciute hanno un paio di tette formidabili (abbiamo già detto dei costumi striminziti, no?). 

Quello che però qui vogliamo ancora una volta sottolineare è che senza un gran bel paio di gambe, anche la cosplayer più brava del mondo farà molta fatica ad avere successo e anche la bella Linda Le non è un'eccezione.

Oltre alle due foto qui sotto è possibile trovare immagini di Linda Le (nota soprattutto come Vampy Bit Me) sulla sua pagina facebook e soprattutto sul profilo flickr. In Teoria Linda ha anche un sito personale ma in questo preciso momento non funziona o, peggio, è finito in brutte mani.

Lamù

linda le

Vota questo articolo
(0 Voti)

Altro in Gambe

Alla finestra

Quella che presentiamo questa settimana non è una vera e propria posa, è più un'inquadratura, un effetto di luce o di controluce che, giocando sul chiaroscuro, permette di concentrare tutto il focus della fotografia sulle forme della modella e in particolare sulle sue gambe. Leggi tutto
Altro in questa categoria: « Miss marzo 2016 Cecilia »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto