Asia Carrera: una ex pornostar racconta il set di un film porno

Come mai un articolo su Asia Carrera? Ok, ok, cominciamo dall'inizio. Per chi non lo sapesse Asia Carrera è una ex pornostar (si è ritirata nel 2003); nella sua carriera ha preso parte a qualcosa come trecento film come interprete, regista, sceneggiatore e produttore. Nel variegato mondo del porno spicca per parecchie cosette.

Asia CarreraCome mai un articolo su Asia Carrera? Ok, ok, cominciamo dall'inizio. Per chi non lo sapesse Asia Carrera è una ex pornostar (si è ritirata nel 2003); nella sua carriera ha preso parte a qualcosa come trecento film come interprete, regista, sceneggiatore e produttore. Nel variegato mondo del porno spicca per parecchie cosette.
Ha delle gambe fantastiche, anche se non ne parla mai e come se non bastasse ha un sito stupendo.
Certo adesso può sembrare piuttosto fuori moda ma va considerato che lo gestisce lei personalmente, in toto, fin dal 1996. Scrive tutto il codice html direttamente a mano, usando il blocco note di windows e poco più. Sul suo sito si trovano moltissime informazioni, compresa la sua biografia, che è quasi una confessione, di come si sia avvicinata al mondo del porno.
Il suo sito è assolutamente spettacolare, dall'inizio alla fine, ricco di un umorismo tra porno e geek che trovo semplicemente irresistibile. Giusto per fare qualche esempio provate a cliccare "run away" sulla pagina del disclaimer iniziale oppure date un'occhiata alle foto.

Non troverete materiale particolarmente audace ma vi divertirete guardando i "bloopers", i consigli per il make up, le skin per unreal tournament , banner e soprattutto le FAQ.
Le FAQ di Asia Carrera sono interessantissime e sono evidentemente state scritte in momenti diversi, passando dalla gioia più totale di una spensieratezza giovanile fino alla maturità che traspare in certi consigli finali.
Arrivo al motivo principale per cui ho deciso di scrivere qualcosa su Asia Carrera: ovviamente sono un suo fan, mi piace sia come attrice che come donna e dopo tante esitazioni mi sono deciso a chiederle il permesso di tradurre le FAQ in italiano e di usare una sua immagine, cosa che mi è stata concessa praticamente in tempo reale (nota esplicita per i malpensanti: l'immagine che vedete non è stata "zanzata", ho il suo permesso per usarla).
Le FAQ di Asia Carrera

Per riuscire a spiegare devo tornare a parlare del suo sito e a toccare argomenti poco piacevoli. Dicevo che conosco da tempo il suo sito, ricordo che leggevo spesso il suo "blog" nel 2006, quando lei era all'apice della felicità e ricordo la tristezza e la paura diffusasi trai fan quando abbiamo saputo praticamente in diretta, proprio dal blog, della morte di suo marito in un incidente stradale. Una donna sola, probabilmente agorafobica, in quel momento capace di comunicare col mondo solo con internet, al settimo mese di gravidanza con una bambina di un anno ancora da allattare... Ricordo che si è messo in piedi un meccanismo di solidarietà piacevolmente sorprendente e ricordo anche la notizia della nascita del suo bambino. Asia ha partorito da sola, in casa e fortunatamente è andato tutto bene.
Dopo un periodo molto pesante (anche dal punto di vista finanziario) Asia si è ripresa e adesso sta relativamente bene, fa la mamma a tempo pieno, ogni tanto minaccia di chiudere il sito ma io spero sempre questo non accada.
Sul suo sito, nelle note biografiche spiega come è diventata un'attrice porno. Racconta le cose esattamente come sono andate e ha la mano piuttosto pesante con i suoi genitori e il modo in cui hanno provato ad educarla.
Asia è intelligente. Molto. Al punto da essere membro del Mensa, avere l'hobby della fisica quantistica e della borsa. Per sua stessa ammissione non rimpiange nulla del suo passato di pornostar e non se ne vergogna minimamente ... veniamo alle sua pagina faq (finalmente). Occhio in particolare alla sua descrizione di un set e ai consigli per gli aspiranti porno-attori.
Infine, so benissimo che Asia Carrera non è il suo vero nome e conosco quello "vero" ma a lei non fa piacere che venga usato, preferisce che si usi "Asia" dato che il vecchio nome le fa venire in mente brutti ricordi.

Come si entra nel mondo del cinema hard?

Questa è una fantasia che è bene che resti tale. C'è un motivo per cui continuate a vedere sempre gli stessi attori in tutti i film porno, il motivo è che ci sono poche persone che possono peformare secondo le crudeli esigenze del set di un film. Prova a immaginare: sono le 5 del mattino e sei esausto. Intorno a te 15 tipi della troupe borbottano mentre aspettano che tu sia pronto per finire le riprese e andare a casa. Ti guardano storto mentre tu cerchi di farti venire un'erezione con un freddo cane, chiappe nude e ginocchia doloranti sul gelido cofano di una macchina. La ragazza, che non è poi così attraente vista da vicino, è uscita dal set a fumarsi una sigaretta col suo ragazzo, aspettando che tu ti dia una mossa. Te lo stai smanettando al freddo con un pubblico di 15 uomini impazienti, sapendo che se non riesci a fartelo drizzare in un batter d'occhio si saprà in giro e difficilmente troverai altro lavoro. Se poi non riuscirai a venire al momento giusto e saranno costretti a girare di nuovo non lavorerai mai più nel settore. I registi non possono permettersi ritardi o scene da rifare ed è anche per questo che semplicemente si rifiutano di lavorare con attori nuovi.
L'unico modo per aggirare questo problema è portare una nuova ragazza veramente speciale e farle dire che lei lavorerà solo con te. La carne fresca vale oro nei paraggi.

Gli attori porno hanno veramente peni più grandi?

Alcuni hanno effettivamente dei piselli enormi ma la maggior parte di loro si attesta tra 15 e 18 centimetri. E' più importante avere un cazzo affidabile che uno grande, come dimostra Randy West. Io personalmente odio i cazzi troppo grandi e non lavorerò con nessuno che ce l'abbia più lungo di 20 centimetri se potrò scegliere. La maggior parte delle ragazze del settore concorda, quando stai girando una scena di sesso molto lunga oppure molte scene nello stesso giorno decisamente piccolo è meglio! Puoi raggiungere il mio punto G col tuo dito quindi qualunque aggiunta è superflua!

Come fanno gli attori a venire in modo così abbondante?
Peter North è semplicemente fortunato. Non c'è nessuna ricetta miracolosa, iniezione o doppia prostata. La maggior parte degli attori evita di fare a sesso a casa la sera prima di girare perchè più vieni più il tuo carico si riduce. Alcuni attori dicono che sia d'aiuto mangiare qualche proteina in più e quindi prendono qualche tavoletta o qualche bevanda iperproteica la mattina. Io non ho mai notato la differenza :)

Quanto guadagnano le star del porno?
Questo deve essere uno dei pochissimi posti della terra dove gli uomini guadagnano meno delle donne (femministe, prendete nota!). Gli uomini prendono un paio di centoni per scena. Le ragazze nuove possono guadagnare 5-600 dollari per una scena uomo/donna e il guadagno vola appena diventi una star. La ragazze a contratto vengono pagate per film invece che per scena e possono fare parecchie migliaia di dollari a film. Poi ci sono la promozione e gli spettacoli con cui si guadagnano tra 2.500 e 15.000 dollari a settimana, senza considerare le mance, le polaroid eccetera. Si guadagna bene ma ricordate, se state ancora lavorando in questo settore a 40 o a 50 anni sarete disoccupati!

Che ci dici di AIDS e gravidanze indesiderate?
Dobbiamo fare un test per l'AIDS ogni 30 giorni. Non possiamo lavorare senza presentare sul set i risultati certificati dei test e questi vengono fotocopiati per ogni scena e conservati con due copie di un documento d'identità. Dal momento che spesso usciamo e dormiamo solo con gente del settore probabilmente siamo uno dei gruppi più sani che esistano. Quante volte avete confrontato i test dell'AIDS prima di fare sesso con qualcuno che avete conosciuto? Per quanto riguarda le gravidanze indesiderate la maggior parte delle ragazze prende la pillola ma alcune usano il diaframma o il preservativo. Il rischio di gravidanza è inoltre basso dato che i ragazzi vengono fuori.

Com'è il set di un film porno?
Molto professionale. E' solo un lavoro per noi e siamo tutti stufi marci di vedere tutto il sesso possibile ripreso in un milione di modi diversi, quindi non è questo grande affare. Non ci sono scopate nei camerini, niente orge, niente del genere. Tutto l'erotismo se ne va appena si deve ricominciare perchè una scena anale è diventata uno schifo, stanno uscendo dei lividi sulle ginocchia dell'attore oppure è appena cominciato il ciclo dell'attrice. Sono affascinata dagli attori che riescono a mantenere l'erezione con tutto quello che succede sul set! Le giornate sono lunghe (14-18 ore), giorni e giorni di riprese sono estenuanti e così tutti schiacciano un pisolino appena possibile. Passare ininterrottamente, chiappa contro chiappa, così tanto insieme ti fa veramente conoscere le persone, ed è interessante notare chi è ancora gentile alle 4 del mattino dopo 5 giorni con 18 ore di riprese ciascuno.

Di che nazionalità sei?
Giapponese e tedesca. Mio padre è giapponese e mia madre tedesca, mio padre è stato portato negli Stati Uniti da un soldato americano poco dopo la guerra e mia madre è venuta in America per frequentare l'università di New York.

Da dove viene il tuo nome d'arte?
Ho scelto Asia perchè sono orientale e penso che sia un nome carino e Carrera dall'attrice Tia Carrere. Si pronuncia allo stesso modo ma si scrive in modo diverso per evitare problemi legali (anche se lei a sua volta ha preso il suo nome dall'attrice Barbara Carrere).

Perchè ti sei fatta rifare le tette?
Ho resistito parecchio perchè so che a molti di voi piaccio le tette naturali ma quando ho cominciato a lavorare molto e a perdere peso le mie tette hanno cominciato a rimpicciolirsi e a cadere e allora ... wow, ho resistito ancora perchè avevo paura dell'intervento chirurgico ma non riuscivo più a guardarmi allo specchio. Ho preso coraggio e l'ho fatto e ora mi prenderei a calci per non averlo fatto anni prima! Adoro le mie tette! Sono così belle, ci gioco tutto il giorno solo per essere sicura che stiano bene (hehe!) me ne vado in giro in topless a casa e sul set perchè amano prendere un po' d'aria fresca (hehehe!)
Non vengo pagata di più per le tette grandi e non ballo per strada, quindi l'unica differenza è che mi sento meglio con me stessa.

Cosa ti piace fare quando non lavori?
Lavorare nell'hard è il più bellissimissimo lavoro del mondo! Mi pagano un sacco di soldi per fare qualcosa che chiunque altro fa per divertimento nel tempo libero e mi lascia tutto il tempo di fare quello che mi piace! Avevo un sacco di hobby: scrivere, dipingere, suonare il piano, studiare Wall Street e la fisica quantistica (Sì, sto dicendo sul serio) ... e poi ho comprato un computer. Questo sito, che io gestisco interamente al 100% mi porta via ogni minuto di tempo. Ci sono sempre più email cui rispondere, più aggiornamenti da fare, nuove foto da scannerizzare, loghi da creare, ordini da soddisfare e un sacco di chat! Così ho preso tutti i miei hobby e li ho inseriti nell'ambito lavorativo: scrivo le mie sceneggiature, disegno gli storyboard, suono il piano e scrivo le musiche per i miei film, ho anche scritto una sceneggiatura “Corporate Affairs” dove si parla di Wall Street e del mio idolo Warren Buffet non ho ancora trovato un modo per usare la fisica quantistica sul set ... per ora. Lavoro moltissimo e mi piace essere sotto pressione. Sono convinta di poter fare tutto se mi impegno abbastanza e mi impongo sempre di dare il massimo, qualunque cosa stia facendo.

Che ne pensa tuo marito del tuo lavoro?
Non molto, perchè ormai mi sono ritirata dal porno! Ma non aveva niente in contrario quando ancora facevo film ed era molto comprensivo quando tornavo a casa distrutta dal lavoro e non avevo nessuna intenzione di fare niente quella sera. E' orgoglioso di chi sono e di quello che ho fatto ma, attenzione, è molto felice che io mi sia ritirata e che ora mi può avere tutta per lui.

Com'è la tua vita sessuale a casa?
Noiosa!!! :) Luci spente, sul letto, posizione del missionario! Ahhhhhhh, a casa posso rilassarmi. Non devo controllare tutto il tempo dov'è la telecamera, non devo preoccuparmi se mi cola il mascara e nessuno si accorge se una posizione mi fa sembrare grassa, non ho venti persone attorno, non ci sono luci caldissime e, soprattutto, sono comoda! Non voglio fare altro che chiudere gli occhi e godermi gli orgasmi ... Fa veramente male troppo sesso per lavoro. Il sesso al lavoro può essere divertente perchè posso fare sesso extra coniugale senza problemi (se il regista è mio marito, cosa potrebbe dire? Asia ti sta piacendo troppo! Stop! ahahahah!)

Vieni veramente nelle scene hard?
Sono incredibilmente fortunata perchè casualmente appartengo a quel 20% di donne che ha orgasmi vaginali e non clitoridei. Posso venire velocemente, spesso e molte volte quindi un uomo deve essere veramente scarso per non farmi venire. Nelle rare occasioni in cui il mio partner era totalmente incapace (circa 5 volte su 300) ho capito quanto può essere schifoso questo lavoro per le altre ragazze perchè simulare gemiti di piacere quando sei miserevolmente scomoda sotto luci roventi da ore fa veramente schifo! Gli attori del settore adorano lavorare con me e io sospetto che sia perchè ognuno di loro pensa di essere l'unico capace di farmi venire così tanto – Shhhhh! Puoi vedere i piccoli brividi che percorrono tutto il mio corpo, i capezzoli che si induriscono, le dita delle mani e dei piedi che si serrano e si flettono (anche un'altra parte del mio corpo si flette, ma non la puoi vedere, la devi sentire *blush*). Non ho mai conosciuto nessuno orgasmico come me, d'altro canto sono sempre stata super in tutte le cose che faccio ahahah In realtà non potevo godere vaginalmente fino all'età di 19 anni circa e non potevo avere orgasmi vaginali fino a 21 (e ancora solo grazie al mio fidato Amico Tascabile) così credo che sia una ricompensa per non aver funzionato per così tanto tempo! Sto recuperando il tempo perduto!

Quali dei tuoi film sono i tuoi preferiti?
Tutti i fan di Asia dovrebbero vedere “A is for Asia” naturalmente, dato che ne ho i diritti quandi compratelo!! Hey, non sto cercando di rifilarvi una schifezza! Ci sono le mie prime due scene anali, quattro facial, una doppia penetrazione con vibratori ed è veramente un buon film. Ho scritto la sceneggiatura e ho condiviso la regia con Bud e ho anche disegnato la copertina. Per controllare come valuto tutti gli altri film che ho girato controlla la mia Asia Carrera Filmography, ho inserito tutti i miei film e tutti quelli in cui ho lavorato!

Con quali persone preferisci lavorare?
Vediamo ... penso che Ashlyn Gere sia il massimo, ha un carattere semplice e gentile, è un'attrice fantastica e riesce a girare scene roventi! Teri Weigel è un'altra perla, è una persona straordinariamente belle e ha delle bellissime e morbidissime tette, perfette per farci un sonnellino (hehe!) Jonathan Morgan è probabilmente il ragazzo più versatile, è un grande attore, fa ottime scene di sesso e ed è simpatico averlo sul set anche se prova a sabotare la mia recitazione cercando di farmi ridere quando zoomano sulla mia faccia per i dialoghi. Steve Hatcher fa delle scene di sesso veramente intense – dice e fa delle cose che mi fanno sentire come se fossi a casa a letto con lui ed è anche un grande (e sottovalutato) attore.

Cosa pensi di fare dopo il porno?
Touchè. Ho cercato una risposta in passato ma le cose continuano a cambiare così come i miei obiettivi. So che voglio imparare tutto quello che posso su qualunque argomento fino a che non morirò e mi piace passare il tempo in modo produttivo. Non ho una TV, non mi piace andare alle feste o socializzare. Sono stata abbastanza fortunata da imparare moooooolte cose qui a pornolandia che non avrei mai potuto fare da nessun'altra parte – sceneggiatura, regia, produzione, montaggio, trucco, luci, trovarobe, direzione artistica, casting ... qualunque cosa la so fare. Tormento la gente tutto il giorno per farmi spiegare le cose e mostrarmi come funzionano e loro lo fanno perchè sono in topless (haha!) In questo modo ho acquisito tutte questo competenze anche dietro la macchina da presa. Magari metterò in piedi la Asia Carrera Pictures? O forse farò una delle cose che avevo originariamente pianificato: fare l'analista di borsa, il fisico, la milionaria e il re del mondo (lo so che una donno non può essere re, ma il mio primo atto da regina sarebbe dichiarare me stessa Re!)

A che punto è la tua carriere ora?
Adesso sono una mamma a tempo pieno di due bimbi. Ho girato il mio ultimo film alla fine del 2003 e non penso di tornare nel mondo adult. Quando i bambini saranno grandi magari tornerò ad avere un lavoro a tempo pieno. Sono felice di aver lasciato l'attività quando ero ancora al top della forma e ora le nuove leve possono prendere il mio posto.

Hai mai pensato di finire l'università?
Forse sì, forse no. Sicuramente non nel prossimo futuro. E' sempre stato molto difficile per me imparare in una classe scolastica perchè ho un tempo di attenzione per le lezioni molto breve. A meno di non essere in una classe molto piccola, dove l'insegnante può costantemente controllare i progressi di ognuno io finisco inesorabilmente per mettermi a fare le boccacce, giocare e fare la scema senza prestare attenzione. Non c'è niente da fare: io imparo FACENDO le cose non ascoltando e apprenderò la stessa quantità di nozioni in pochi giorni di esperienza operativa piuttosto che in un intero semestre di lezioni. Fortunatamente per me sono già abbastanza motivata per conto mio e ho un'inesauribile sete di conoscenza così semplicemente compro tutti i libri su un argomento che mi interessa, li porto a casa e li divoro. Mentre la maggior parte delle persone frequenta corsi di HTML e Photoshop io ho la fortuna di avere la capacità e la determinazione di imparare tutto da me stessa, con l'aiuto di buoni libri e molta pratica. Negli ultimi anni i fan del mio sito mi hanno visto lottare con la programmazione, la grafica, le vendite via web, windowsNT, linux e altre sfide legate al web. Ogni tanto ho fatto degli errori, visibili a tutti, oppure ho dovuto chiedere pubblicamente aiuto per avere dei consigli da un esperto ma poi ho acquisito una vasta serie di competenze che negli altri siti di solito vengono coperte da più persone. Quindi, anche se non ho intenzione di laurearmi a breve sappiate che non smetterò mai di imparare e acquisire tutte quelle tecnologie geek su cui posso mettere le mani!

Chi è il tuo chirurgo plastico, me lo consigli?
Toccando ferro io ho avuto una gran fortuna con la chirurgia plastica ma per ogni plastica al seno ben riuscita ce ne sono tre che fanno schifo e anche quelle che sembrano buone spesso danno problemi (Ho già subito un secondo intervento per ridurre le cicatrici e sto pensando di farne un altro, uno di questi giorni). Quindi, prima di pensare “siii, voglio le tette come quelle di Asia” considera attentamente se tu davvero pensi di essere una di quelle fortunate che superano le statistiche e di rientrare in quella piccola percentuale di tette rifatte bellissime e senza problemi. La maggior parte sembrano finte, al tatto sembrano di pietra e prima o poi devono essere sistemate il che si può tradurre in una notevole quantità di soldi da spendere. Detto questo, io personalmente ADORO le mie tette e sono felice di averle rifatte. L'intervento ha fatto moltissimo per la mia autostima (per non parlare del mio aspetto in bikini heheheh!) e ogni vestito sembra che mi stia meglio, specialmente i vestiti interi e la biancheria intima! Non ho intenzione di dare il nome del mio chirurgo perchè l'ultima volta che ho chiamato per chiedere un appuntamento con lui era prenotato per i tre mesi successivi Argh!! , quindi nessuna altra cliente da parte mia!!!

Come possiamo evitare di ripetere con il nostro bambino gli stessi errori che tu hai vissuto nell'infanzia?
Ricevo questa domanda da genitori preoccupati piuttosto frequentemente e la mia risposta immediata è “il fatto stesso che tu mi stia scrivendo ponendoti questo problema indica che tu sei cosciente di un potenziale problema e che stai cercando di prevenirlo il che già indica che stai andando nella giusta direzione!”. Ricevo tonnellate di email molto tristi da brillanti giovani (soprattutto orientali) i cui genitori li hanno spinti oltre i limiti di quello che ci si dovrebbe aspettare da dei bambini. Alcuni stanno ancora lottando per convivere con le esigenze aspettative dei genitori, mi scrivono da università prestigiose in cammino per diventare dottori o avvocati e altre lettere venivano da anime sfortunate che avevano ceduto alla pressione, tagliando i contatti con la famiglia oppure scappando di casa, come ho fatto io. La cosa triste di tutte queste e-mail è che nessuno in tutto questo sembra essere felice perchè i figli che cercano di accontentare i genitori sono risentiti e vorrebbero aver seguito i loro sogni e quelli che invece scappano di casa si chiedono se la loro testarda voglia di indipendenza valesse la perdita della famiglia. E' una situazione senza uscita per i ragazzi e così sono i genitori che devono evitare che accada! Genitori, è chiaro che voi volete che i vostri figli facciano sempre il meglio che possono e se avete un figlio particolarmente brillante quella voglia di spingerli verso il successo diventa anche più forte! Per piacere, ricordate che i bambini sono, appunto, bambini e devono avere il tempo di giocare, crescere e vivere la loro infanzia! Non sono dei piccoli adulti e non pensano che “il sacrificio del gioco è imperativo allo scopo di ottenere l'ammissione in una buona università”. Anche se voi avete esperienza, per il semplice fatto di essere adulti, a volte è importante saper fare un passo indietro e lasciare che imparino a modo loro e facciano i propri sbagli. Provate a indirizzarli nella giusta direzione, senza sospingerli inconsciamente lungo il percorso che voi avete deciso che debbano percorrere. Il punto è questo, qual è la storia di maggior successo? Un ragazzo che è stato costretto a frequentare una grande università e che guadagna un sacco di soldi, risentito con i suoi genitori per aver ucciso i suoi sogni di artista/musicista... oppure il ragazzo che lotta per il successo, in un settore che ama, con una amorevole famiglia che lo sostiene al 100%?

Come fai ad averla così soffice e perfettamente rasata?
Io uso semplicemente un rasoio a due lame con la striscia lubrificante, niente di speciale. Non raderti ogni giorno e nemmeno un giorno un sì e uno no, se puoi e questo aiuterà a evitare i brufolini rossi e i peli sottopelle. Cerco sempre di non radermi per un paio di giorni prima di un film, quindi mi rado dopo una lunga doccia calda (che ammorbidisce il tutto) la mattina delle riprese. Per i brufolini testardi, le irritazioni da rasatura eccetera di solito usiamo tamponare con un po' di fondotinta e cipria per coprire ma non usate trucco se dovete indossare biancheria bianca o chiara perchè sporcherà e macchierà se non fate attenzione!!

Puoi guardare il mio sito, firmare il mio guestbook, darmi qualche consiglio per il sito?
In passato guardavo i siti di quelli che me lo chiedevano gentilmente e ho firmato un sacco di guestbook ogni volta che ne avevo il tempo. Ora non posso più farlo. Ricevo troppe richieste per tutte queste cose comprese le “lezioni su come fare un sito” e non ci sono abbastanza ore in un giorno, mi dispiace! Se avete bisogno di aiuto per il vostro sito ho fatto una pagina con consigli per aspiranti webmaster che comprende le recensioni di molti software e libri utili. Basta andare alla Asia's newbie webmaster help page!

Hai qualche consiglio per investire in borsa?
L'unico consiglio che do alla gente che conosco online è “non seguite i consigli che trovate online!!!”

Hai una pagina su myspace?
Il mio sito ha sette anni più di myspace e quindi non penso che mi serva. Comunque qualcuno insiste a cercare di rubarmi l'identità e a costruire pagine fasulle. Per contrastare questo ho fatto la mia pagina 100% real Asia Carrera MySpace page all'indirizzo https://www.myspace.com/lildictator No, non ti aggiungerò come contatto. Aggiungo solo i miei vecchi amici del periodo di pornolandia.

Come faccio a entrare nel Mensa e dove si fanno i test?
La sezione americana dal Mensa accetta soltanto risultati certificati dei test (come il SAT, ACT, GRE, IQ tests, etc) per ottenere l'iscrizione. Se non hai vecchi risultati dei test puoi pagare per fare un test di ammissione sponsorizzato dal mensa. Trovi tutte le informazioni (tariffe, punteggi minimi, indirizzi) sul sito del mensa americano

Vota questo articolo
(2 Voti)

Altro in ... dal sito

Il forum per parlare di gambe e calze

Visto che l'idea sembra interessare a molti ho deciso di aprire su questo sito un forum in cui parlare, confrontarsi con gli altri, condividere e commentare immagini. Per poter scrivere sul forum è necessario iscriversi al sito e soprattutto accettarne il regolamento. Questo nelle mie intenzioni vuole essere un semplice… Leggi tutto
Altro in questa categoria: « Le gambe di Sara Regalo di Natale »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto