Oltre le gambe

Oltre le gambeMi pare evidente che le risposte non possono che essere:

  • gli occhi
  • il sorriso
  • il carattere
  • l'intelligenza
  • la pace nel mondo

Se fossimo così gretti, meschini e materiali da considerare le donne come una somma di pezzi di corpo (gambe, culo, tette, figa...) probabilmente non saremmo neanche su questo sito, è chiaro che c'è di più, c'è molto, moltissimo di più e quasi tutti i frequentatori di questi lidi sono dei grandi estimatori del fascino femminile ma per rispondere correttamente alla domanda ci sono una serie di precisazioni e di distinguo da metter giù.

Un conto è la donna con cui vogliamo invecchiare, un altro è quella che ci fa voltare la testa mentre camminiamo per strada, spesso le due cose coincidono ma non sempre. Non è che valutiamo la donna come un insieme di pezzi "mi dà due etti di filetto?" "Guardi oggi ho una scamone che è una favola, glielo consiglio" e neppure come un'automobile "Aò, hai visto l'alettone di quella porsche?". La bellezza delle donne è data da un insieme di cose che si equilibrano, si compensano o si sbilanciano fino a creare quelle uniche, meravigliose creature che sono al nostro fianco e che incontriamo tutti i giorni e questo vale per il fisico e per lo spirito. Ci sono le donne bruttine ma che ci fanno morire dal ridere e che sanno conquistarci con la loro simpatia. Ci sono le maschiacce che già a sedici anni se ne vanno in giro in moto dimostrando un carattere fortissimo e vincendo le resistenze di mamma e papà. Ci sono le bombe sexy e le amiche, le madri di famiglia, gli angeli del focolare e le donne in carriera e ognuna di loro è magica, unica, fantastica.
La stessa cosa vale per il corpo: ci sono quelle con gambe belle, occhi da ipnosi, tette da urlo, culo da infarto, capelli lisci come la seta e ognuna di queste cose è in grado di farci girare la testa ma sapete qual è una delle cose che più mi piace delle donne? Che sanno cambiare come un camaleonte ed assumere caratteristiche caratteriali (e a volte anche fisiche) diverse a seconda dell'ora, del giorno mese, dell'anno, dell'umore o della situazione.

Non sto dicendo che un esemplare di un metro e sessanta può arrivare a sfoggiare improvvisare uno stacco di coscia di un metro e mezzo, no, neanche loro possono arrivare a tanto ma ... Sono l'unico cui è capitato di rivedere una donna dopo anni e di averne un'impressione completamente diversa? La compagna di liceo che era archiviata alla voce "angelo del focolare" dopo dieci anni si riscopre "bomba sexy" ?
Ok, lo ammetto, la sto prendendo troppo sul serio e il post sta diventando decisamente noioso. Dato che posso, per il potere conferitomi da me stesso, darò due risposte una seria e una faceta:

seria:

escludendo le gambe di una donna mi piace il suo punto di forza, quello che la fa sentire sicura, apprezzata, femmina. Possono essere gli occhi, il sorriso, le tette o il sedere, poco importa.

Faceta:

il culoooooooooooooooooooooooooo :)

Vota questo articolo
(0 Voti)

Altro in Tacchi

Le scarpe e le donne

Tra tutti i misteri dell'universo uno dei più affascinanti è il rapporto tra le donne e le scarpe. Non riuscirò mai a capire quale impulso le spinge a comprarne a dozzine (quasi sempre sbagliate), dove sta il piacere? A volte nemmeno le indossano, giacciono dimenticate in un armadio.Tanto per fare… Leggi tutto
Altro in questa categoria: « Gambe in posa: Bardot pose Tanti auguri »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto