Megan Gale

I lettori del sito diversamente giovani ricorderanno il bombardamento pubblicitario della Omnitel alla fine degli anni '90. Testimonial era una modella allora sconosciuta che era tantissima oltre che bellissima. E' in Italia che Megan Gale ha raggiunto il successo e proprio grazie a quella campagna pubblicitaria. Negli anni seguenti ha continuato ad essere la donna simbolo della compagnia telefonica anche quando quest'ultima ha cambiato pelle ed è confluita in quella che conosciamo come Vodafone.

Come ha fatto a conquistare così velocemente il cuore degli italiani? Molto del successo della modella è dato dallo sguardo ammaliante, certo, ma con tutta probabilità gli elementi più di successo sono il corpo e le misure: Megan è alta 1 metro e 80, ha le misure perfette per piacere agli italiani: 90-60-90, in altre parole ha quel tipo di fisico che piaceva ed andava di moda fino alla fine degli anni '60, nel periodo delle pin up, quando le donne per piacere dovevano essere "tante", avere misure abbondanti, le gambe lunghe e le tette grandi, quando le donne dovevano essere donne e non filiformi manichini di plastica.

megan gale bagnata

Il periodo della popolarità di Megan non è durato poi moltissimo, ha provato anche a fare l'attrice ma non con grande successo. Secondo noi ha il grande merito di aver riportato i canoni della bellezza a valori più reali e realistici.

Nel suo volo da meteora ha realizzato parecchi servizi fotografici, calendari ed è apparsa anche in un inguardabile film natalizio ma il suo servizio migliore è quello che ha poi realizzato per GQ, quando hanno finalmente deciso di valorizzarla al meglio e in cui si presenta in modo simile alla grande Bettie Page, il risultato è fantastico.

Dalla frangetta alle calze di nylon, dal frustino allo sguardo, Megan in questo servizio non imita Bettie Page, re-interpreta un concetto, un mito, una sensualità che per qualcuno è vintage, per qualcun altro è un classico.

Riportiamo qui sotto una foto tratta dal memorabile servizio, per altre foto di Megan Gale rimandiamo alla galleria completa del nostro sito.

le gambe di megan gale

Informazioni aggiuntive

Vota questo articolo
(0 Voti)

Altro in Moda

Le calze e le scarpe aperte

Anche quest'autunno su riviste e siti in cui si parla di moda si riaccende la polemica: sandali e scarpe aperte, si o no? Scende in campo anche Vogue e ancora una volta i pareri non sono affatto unanimi Leggi tutto
Altro in questa categoria: « Kristen Stewart Jennifer Lawrence »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto