• Scritto da 
  • Venerdì, 09 Novembre 2018 08:40
  • 0

Come indossare le calze a rete (senza sembrare zoccole)

Halloween è appena passato ed il prossimo è ancora lontano, tuttavia sembra proprio che le calze a rete siano qui per restare. L’idea di indossare le calze a rete in un giorno “normale” e non per qualche serata speciale – ad esempio una notte con gli amici in disco – per qualcuno può sembrare piuttosto strana ma è il caso di pensarci due volte perché in tutto il mondo queste calze sembrano di gran moda.
A quelli che hanno una certa età potrebbe venire in mente la Julia Roberts nell'indimenticabile Pretty Woman, tuttavia le calze a rete non devono necessariamente portare ad un'immagine da zoccoletta, infatti con tutte le varietà e gli stili disponibili ci sono ottime combinazioni per abbinare la calze a rete in modo giusto con uno stile adatto a tutte le occasioni; girovagando in rete ho trovato diversi consigli e alcuni di questi mi hanno convinta, provo a riassumerli in questo articolo.

Come indossare calze, collant e autoreggenti a rete

Spero vorrete perdonare il titolo forse un po' forte, la mia padronanza della lingua italiana è imperfetta (a proposito, grazie admin per la pazienza delle correzioni e per i consigli). Quello che voglio dire è le calze a rete sono in effetti un po' “pericolose” e non sono esattamente adatte a tutte; tuttavia se siete donne un po' forti e non vi dispiace l'idea di aggiungere un tocco sexy al look di tutti i giorni ho trovato alcuni consigli che potrebbero esservi utili.

Non troppo corto

Nella maggior parte dei casi abbinare le calze a rete con una minigonna o con un abito molto corto non è una buona idea dato che si torna piuttosto velocemente all'immagine “pretty woman” di cui dicevamo, questa dovrebbe essere la prima cosa da tenere a mente quando scegliete il look per queste giornate di autunno. Le gonne al ginocchio sono perfette ma non è necessaria una precisione millimetrica, si può allungare o accorciare un po', l'importante è che vi sentiate e vostro agio (non dimenticate che stiamo parlando di un look per una giornata normale, al lavoro).
Altra regola importante è non scegliere una gonna o un abito molto stretto, anche in questo caso infatti si rischia di ottenere un effetto poco piacevole

non troppo corto

La scelta della calze: semplicità

Volendo provare il nuovo trend delle calze a rete è molto importante non esagerare, le calze devono essere il più semplici possibile, niente trame elaborate, una rete o microrete semplici sono le scelte migliori dato che si abbinano quasi con tutto, attirano l'attenzione al punto giusto, si riesce a rimanere sufficientemente professionali aggiungendo solo un pizzico di sexy.

Cosa indossare con le calze a rete: non sottovalutare i pantaloni

Di solito le calze a rete vengono indossate con la gonna o con un abito ma questo non significa che non possano essere indossate con i pantaloni. Soprattutto se non vi sentite molto sicure i pantaloni potrebbero essere un buon punto di partenza, specialmente per chi lavora in ufficio dato che in questo caso le calze potrebbero darvi una certa sensazione di sicurezza e di potere soltanto dando una sbirciatina oltre l'orlo dei pantaloni.
Ormai da parecchio tempo si vede nello streetwear l'abbinamento collant a rete e pantaloni lunghi, anche jeans; in questo caso le calze si vedono attraverso gli strappi e i buchi dei pantaloni oltre che, ovviamente, dai piedi. Si rinuncia un po' alla protezione termica dei vestiti, dati che lascerete semi scoperti i piedi e alcune zone delle gambe, ma in questo modo sarete al sicuro e seguirete questo trend del momento.
Questo vi permetterebbe di sperimentare le calze a rete senza preoccuparvi della lunghezza della gonna o del vestito. Se i pantaloni che avete scelto non hanno strappi o aperture che lasciano intravedere le gambe e quindi le calze potrebbero bastarvi dei calzini o gambaletti a rete. Non voglio scoraggiare nessuno ma credo che un look di questo tipo sia adatto alle ragazze giovani, meno a chi è già entrata negli "anta".

jeans e calze a rete

Come indossare calze a rete con i Jeans o i pantaloni corti

Le calze a rete possono essere indossate con i jeans ma anche con i pantaloncini e in questa seconda forma non sono certo una novità. Ci sono esempi notevoli nel passato come Katharine Hepburn negli anni quaranta o Elizabeth Taylor negli anni cinquanta (e Liz era considerata la regina della moda in quel periodo). La scelta più semplice e facile è quella di un paio di jeans oppure puntare direttamente ai pantaloncini corti.
Nell'uno e nell'altro caso la scelta della calze è fondamentale, in particolare con i pantaloncini bisogna essere estremamente prudenti dato che le calze a rete sbagliate scatenerebbero tutti gli stereotipi negativi.

Come scegliere il modello di calze a rete

Potete usare le fantasie a rete a vostro vantaggio per cambiare stile. Si trovano calze a rete in un grandissimo numero di varianti, non esistono solo quelle con i classici rombi. Potete provare quelle con delle maglie più fini per un look più raffinato oppure lasciar perdere i rombi e provare i cerchi, gli ovali e tutte le altre forme che si trovano in commercio, per non parlare di tutte quelle con motivi floreali.
Indossare i collant a micro rete è un ottimo esempio di come sfruttare la moda a proprio vantaggio: da una certa distanza non si capisce nemmeno che sono calze a rete, lo si scopre con sorpresa solo avvicinandosi. Questo tipo di calze sono un ottimo esempio possono essere perfettamente usate anche in ambito professionale.
Oltre alle dimensioni delle maglie anche lo spessore e la trama delle calze possono avere un grande impatto sul vostro look per questo autunno inverno. I collant a rete con maglie sottili sembrano più naturali e sono probabilmente più facili da abbinare al vostro attuale guardaroba. Permettono anche di fare una transizione graduale verso questo trend dato che sono molto meno vistose e hanno uno stile più dolce. Scegliere una trama più piccola e sottile è un’ottima idea per le calze da indossare di giorno ma anche per dare un tocco di tendenza all'abbigliamento serale.
Insieme a queste calze a maglie sottili va detto che anche anche le calze a rete a maglie larghe sono molto di moda, in particolare per chi ama i look più… “taglienti”. Vi consiglio di provare in particolare il colore nero e il colore naturale e scoprirete che lo stereotipo è ormai datato dal momento che le maglie sottili possono essere un accessorio di classe per il vostro look. Calze di questo tipo sono meno consigliate per la giornata lavorativa.

pattern

Usate i colori

Un altro modo per adeguarsi a questa tendenza (e tenere le gambe un po’ al caldo nei prossimi mesi) è indossare le calze a rete sopra un altro paio di collant o leggings velati. Questo aggiungerà la trama delle calze a rete sovrapponendo la trama alle gambe, come se fosse un altro strato di pelle. Questo modo di indossare le calze permette di creare combinazioni divertenti, giocando con le trame e i colori delle due calze da indossare.
Le calze a rete colorate in genere non sono belle come quelle nere o nudo ma provate a indossarle sopra un paio di collant di colore verde acceso, ad esempio… la giusta combinazione può creare degli abbinamenti divertenti sotto il vestito, non abbiate paura, divertitevi e sperimentate con differenti variazioni di colore.

color pattern

Usate scarpe chiuse

Le calze a rete rendono meglio indossate con le scarpe chiuse. L’atmosfera si mantiene più elegante e nell'insieme vi aiutano a tenervi alla larga da terreni spiacevoli. Potete provarle con le décolleté, le scarpe di tela, gli stivali (alti o bassi, con o senza tacchi), le oxford o in generale tutte le scarpe autunnali che avete nella scarpiera.
Trovare un paio di scarpe da abbinare alle calze a rete è più facile di quel che pensate, e se proprio non trovate niente di adatto avrete un’ottima occasione per uscire a comprare un nuovo paio di scarpe.

Calze a rete e scarpe chiuse

Sfruttate l’imperfezione

E’ facilissimo rompere un paio di calze a rete ed è qualcosa che prima o poi succederà se ne comprate un paio, ma uno strappo non è necessariamente negativo per il vostro look!
Se avete uno strappo notevole nelle calze potete aumentarlo oppure allargarlo e farne un buco, scolpite le calze fino a ricavarne un nuovo paio, esclusivo, l’importante è che vi piaccia indossarle. Questo è specialmente vero se vestite con uno stile un po’ grunge, nel caso di calze ricamate o a micro rete. Meglio lasciar perdere invece nel caso di calze a maglie larghe, in questo caso il rischio di look da zoccola è troppo alto!

calze a rete strappate

Vota questo articolo
(0 Voti)

Altro in Gambe

Jennifer Lopez: circa 50

Anche per JLo si avvicina la data fatidica: classe 1969 (la migliore), è ormai vicinissima ai cinquanta e qui non possiamo che commentare con il più potente e vigoroso "e sticazzi" Leggi tutto

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto